Raid di droni su Mosca, danneggiati due edifici residenziali

Alcune esplosioni, causate da un attacco con droni, sono state registrate questa mattina nella capitale russa e nella sua regione. La dura condanna della Russia: “È un attacco terroristico”

Foto | EPA/MAXIM SHIPENKOV
Newsby Federico Liberi 30 Maggio 2023

Mosca, questa mattina, ha subito un attacco con droni che, secondo Sergej Sobianine, il sindaco della capitale russa, ha causato lievi danni a tre edifici residenziali, senza però lasciare né morti né feriti gravi. Il suo messaggio su Telegram è stato: “Questa mattina, all’alba, un attacco di droni ha causato lievi danni a diversi edifici. Tutti i servizi di emergenza della città sono stati attivati. Finora nessuno è rimasto ferito in modo grave”.

Il ministero della Difesa russo ha commentato l’accaduto, accusando Kiev di aver lanciato “un attacco terrorista”.

Non è la prima volta che dei droni arrivano su Mosca, infatti, già all’inizio di maggio, due droni sono stati abbattuti sopra il Cremlino, nel corso di un attacco che è ancora senza un responsabile certo, ma che viene attribuito all’Ucraina.

I danni dell’attacco

Palazzo danneggiato da attacco con droni a Mosca
Foto | Reuters/Maxim Shemetov

Nonostante la portata dell’attacco i danni non sono stati altrettanto gravi: sono tre gli edifici colpiti che sono stati danneggiati decisamente in modo lieve. Gli attacchi, che secondo Rbc Ucraina sono iniziati a partire dalle 4:30 di questa mattina, hanno visto la presenza di 8 droni, 5 dei quali sono stati abbattuti dalla difesa aerea russa, mentre gli altri 3 (che secondo l’agenzia russa Ria Novosti sono stati danneggiati, motivo per il quale hanno deviato la traiettoria che dovevano originariamente seguire) hanno colpito, come detto, altrettanti edifici residenziali, i cui residenti sono stati evacuati tempestivamente.

Massiccio attacco russo su Kiev nella notte

Quello su Mosca non è stato, però, l’unico attacco avvenuto questa notte. Kiev e la sua regione, infatti, sono state colpite da un raid russo con droni, il quale ha causato un morto e diversi feriti.

Il bilancio dell’attacco è stato confermato su Telegram da Vitali Klitschko, il sindaco della capitale ucraina, il quale ha dichiarato: “Nel distretto di Holosiivskyi, dove un incendio è scoppiato in un condominio a causa della caduta di detriti, i soccorritori hanno evacuato 20 persone. Una persona è morta, una donna anziana è stata ricoverata e due persone sono state curate sul posto”.

Zelesnky: “Stabilite tempistiche su come andremo avanti”. La controffensiva è vicina?

Zelensky
Zelensky | Foto The Presidential Office of Ukraine under the Creative Commons Attribution 2.0 Generic license

Durante il suo consueto messaggio serale, Volodymyr Zelensky ha parlato di “decisioni prese” e di “tempistiche”, il che fa presagire che la tanto attesa controffensiva ucraina sia ormai vicina. Il presidente ucraino ha dichiarato: “Come di consueto, il capo di Stato Maggiore e i comandanti delle direzioni operative hanno riferito al Comando. Non solo la fornitura di munizioni, non solo l’addestramento di nuove brigate, non solo le nostre tattiche. Ma anche i termini. Questo è ciò che è più importante. Tempistiche su come andremo avanti. Le decisioni sono state prese”.

Impostazioni privacy