Ucraina, la guerra di Putin con soldati ragazzini (ignari)

Diverse persone che vivono nel territorio ucraino ci testimoniano la presenza anche di combattenti schierati dalla Russia con non più di 16 anni di età

Due soldati russi catturati in Ucraina
Facebook | profilo ufficiale del Ministero della Difesa dell'Ucraina
newsby Lorenzo Grossi26 Febbraio 2022


Non si sa ancora precisamente se la Russia abbia o meno sottovalutato o meno la resistenza ucraina nell’invasione del territorio a lei confinante, da cui è scaturita la guerra. Fatto sta che un elemento (non trascurabile) che sta colpendo in questi primissimi giorni di conflitto è la giovanissima età dei soldati schierati da Putin per ottenere la conquista di Kiev.

Prova ne è, per esempio, la foto di due combattenti russi catturati in Ucraina e pubblicata su Facebook dal Ministero della Difesa locale. “I soldati della 93a Brigata Meccanizzata hanno catturato due occupanti russi, provenienti dal 423° reggimento fucilieri di Yampol, unità militare 91701”, rende noto il Ministero con un tweet. Le immagini colpiscono per l’età particolarmente giovane di uno dei due soldati russi. Il militare viene associato a un profilo social: l’utente in questione avrebbe appena 19 anni. Ma quest’ultimo non è, di certo, il meno longevo tra quelli schierati.

Molte persone presenti in Ucraina confermano: molti soldati schierati da Putin sono giovanissimi

Da nostre fonti presenti in Ucraina sembra ormai assodato che una parte dei soldati russi siano stati impiegati senza nemmeno sapere di dovere andare in guerra. E, tra questi, tantissimi sono coloro che raggiungono a malapena la maggiore età. Un nostro contatto a Kiev ci dice infatti che nelle scorse settimane erano state mosse diverse truppe al confine, convinte di effettuare delle pure esercitazioni. Ritrovandosi invece poi in guerra da un giorno all’altro. Senza naturalmente possibilità di opporsi. Un’altra persona, poco distante dalla capitale dell’Ucraina, ha raccontato che ieri un gruppo di civili è riuscito ad assaltare un carro armato russo catturando due soldati, attendendo poi l’arrivo dei militari ucraini per consegnarglielo.

Il marito della nostra Anzhela raccontava che l’altro giorno hanno anche loro hanno catturato alcuni soldati russi che erano giovanissimi. Forse appena maggiorenni. Un’altra donna conferma ulteriormente anche lei che, poco distante da Kiev, si vedono soprattutto dei soldati ragazzini. L’età stimata dalla popolazione si aggirerebbe intorno addirittura ai 16 anni. Insomma: la capacità difensiva dell’Ucraina, con le sue speranze e con il suo orgoglio, sta passando anche da questo approccio russo. Che, a tratti, ha forse sottostimato la resistenza. Convinti di potere avere la meglio in brevissimo tempo nel territorio governato da Zelensky.


Tag: KievRussiasoldatiUcrainaVladimir PutinVolodymyr Zelensky