Expo, Don Ciotti al Padiglione Italia per ‘Italian Solidarity Day’

Il presidente nazionale dell'associazione Libera ha parlato dei temi dell'Italian Solidarity Day e della lotta alle diseguaglianze

newsby Lorenzo Sassi20 Dicembre 2021



A margine del forum di Italian Solidarity Day, svolto oggi al Padiglione Italia a Expo Dubai 2020, Don Luigi Ciotti, presidente nazionale dell’associazione Libera, ha parlato ai nostri microfoni. “Essere qui a Dubai per Italian Solidarity Day? Spero si arrivi un giorno a parlare di giustizia sociale e ambientale più che di solidarietà, per quanto quest’ultima sia importante. Purtroppo in alcune parti del mondo è diventata una delega. Noi sia ben chiaro ce ne occuperemo sempre. Altro tema è la disuguaglianza, che è una misurazione matematica. Dietro ogni disuguaglianza c’è un’ingiustizia. In terza battuta sottolineo la meraviglia nel vedere la visione dei giovani di fronte ai cambiamenti epocali che chiedono giustizia. Se una società non investe sui giovani si suicida“. Al termine dei lavori del forum, Don Ciotti ha tenuto un bilaterale con Hussain Al Balooshi, Manager Special Projects Emirates Foundation.

I temi di Italian Solidarity Day

Italian Solidarity Day, evento co-promosso da Rai per il Sociale, ha presentato iniziative che mirano a consolidare e rinnovare la collaborazione sui temi della solidarietà internazionale, della cooperazione, della ricostruzione sociale, a partire dal contributo del Terzo Settore. Tutte le tematiche sono state affrontate alla luce degli arretramenti che la pandemia ha provocato rispetto ad alcuni obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Tra questi è possibile elencare la crescita della povertà, l’ampliamento del gender gap e la caduta dei redditi e dell’occupazione.


Tag: Expo Dubai 2020