Expo 2020, secondo i residenti l’evento darà una spinta all’economia degli Emirati Arabi

Lo indicano i risultati di un sondaggio condotto dalla società britannica YouGov. Dall’indagine emerge anche che il 67% di chi vive nel Paese attende con trepidazione l’inizio dell’Esposizione Universale

newsby Redazione12 Febbraio 2020


Secondo le previsioni, l’Expo 2020 di Dubai attirerà oltre 25milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo. Oltre ai turisti, anche chi vive negli Emirati Arabi Uniti è emozionato all’idea di prendere parte all’Esposizione Universale: secondo i risultati di un sondaggio condotto da YouGov, società britannica specializzata nei settori delle ricerche di mercato e dell’analisi dei dati, ben il 67% dei residenti attende con trepidazione l’inizio dell’evento. Dall’indagine emerge che saranno soprattutto gli adulti con un’età pari o superiore ai 30 anni a visitare la manifestazione, che sembra invece destare un interesse minore tra gli adolescenti.

I risultati del sondaggio

Oltre all’età, un altro fattore preso in considerazione nel sondaggio di YouGov è la vita professionale: i risultati indicano che chi ha un lavoro è più propenso a visitare Expo 2020 Dubai rispetto a chi è disoccupato. È possibile riscontrare delle differenze anche tra chi ha una famiglia e chi è single: nel primo caso le probabilità di prendere parte all’Esposizione Universale sono maggiori. Più della metà (52%) di chi è intenzionato a visitare la manifestazione sarà presente all’apertura dei cancelli, mentre sono una persona su sette (15%) parteciperà alla cerimonia di chiusura. Due potenziali partecipanti su cinque (40%) sono interessati a degli specifici eventi che si svolgeranno durante l’Esposizione Universale, mentre uno su 10 (10%) deciderà se prendere parte o no all’evento solo dopo aver letto delle recensioni.

L’impatto di Expo 2020 sugli Emirati Arabi Uniti

Considerando che in passato le Esposizioni Universali hanno portato alla realizzazione di strutture iconiche come la Torre Eiffel e lo Space Needle di Seattle, non stupisce che ben il 52% di chi vive negli Emirati Arabi Uniti esprima interesse per le innovazioni che saranno presenti a Expo 2020 Dubai. Anche gli spettacoli culturali che si terranno nei padiglioni hanno catturato l’attenzione di buona parte dei potenziali partecipanti (38%). Gli uomini esprimono un maggiore interesse delle donne nei confronti degli aspetti dell’evento legati all’innovazione, mentre la sfera culturale attira maggiormente il pubblico femminile (interessato soprattutto alla musica e all’architettura). La maggior parte dei potenziali visitatori ha intenzione di acquistare un biglietto giornaliero o un pass valido per tre giorni. Molto meno gettonati gli abbonamenti mensili o semestrali. Per quanto riguarda i benefici che l’Expo 2020 porterà agli Emirati Arabi Uniti, ben il 55% degli intervistati ritiene che l’Esposizione Universale darà un’importante spinta all’economia del Paese e una percentuale simile (50%) sostiene che avrà un effetto positivo anche sul turismo.


Tag: Expo Dubai 2020