Angela Merkel, discorso di fine anno con lacrime: “Nel 2021 lascio”

Angela Merkel spiega che non si ricandiderà come cancelliera, e sottolinea: "Dodici mesi difficili come mai negli ultimi 15 anni. Vaccino? Lo farò"

newsby Lorenzo Sassi31 Dicembre 2020



Angela Merkel si commuove nel suo ultimo discorso di fine anno nel ruolo di cancelliera della Germania. “Posso solo immaginare l’amarezza provata da chi piange una persona cara a causa del Coronavirus, o chi ne soffre ancora i postumi, quando l’esistenza del virus è ancora contestata o negata da alcune persone. Le teorie del complotto non sono solo false e pericolose, ma sono anche ciniche e crudeli verso queste persone“, afferma.

La Germania a fine anno, tra Coronavirus e vaccino

Angela Merkel affronta quindi uno dei temi più caldi di questa fine anno: quello del vaccino. “Da qualche giorno la speranza ha un volto nuovo – sottolinea infatti –. È quello delle prime persone vaccinate, degli anziani e dei loro accompagnatori. Del personale medico delle unità di terapia intensiva. Non solo nel nostro Paese, ma in tutta Europa e in tanti altri Paesi“.

Ogni giorno ce ne saranno di più. Gradualmente altri gruppi di età e professioni diverse si uniranno a loro. Poi sarà la volta di tutti coloro che lo vorranno“, spiega Angela Merkel. Che comunica senza giri di parole che anche lei si sottoporrà alla vaccinazione: “Anch’io sarò vaccinata quando sarà il mio turno“.

Angela Merkel, l’annuncio: “Nel 2021 non mi ricandido”

La cancelliera, poi, sottolinea i tanti problemi che anche in Germania hanno caratterizzato il 2020: “Questi giorni, non c’è da nasconderlo, sono difficili per il nostro Paese. E dureranno ancora per un bel po’ di mesi“. E Angela Merkel lancia quindi un appello all’intera cittadinanza della Germania: “Spetterà a tutti noi, ancora per un bel po’ di tempo, scegliere come affrontare la pandemia. L’inverno era e rimane difficile“.

Poi il saluto finale. In tutti i sensi, perché Angela Merkel preannuncia che il 2021 sarà il suo ultimo anno al governo della Germania: “Tra nove mesi ci saranno le elezioni politiche, per le quali non mi candiderò più. Questa è quindi, con ogni probabilità, l’ultima volta che pronuncerò un discorso di fine anno come cancelliera. Non credo di esagerare quando dico che mai, negli ultimi 15 anni, abbiamo affrontato un anno così difficile. E mai, nonostante le preoccupazioni e un po’ di scetticismo, abbiamo avuto tanta fretta di entrare in quello nuovo“.


Tag: Angela MerkelCoronavirusGermaniaVaccino