Lucid Air, l’elettrica con l’autonomia da 832 km che vuole sfidare Tesla

La Lucid Air punta a diventare la rivale più temibile per la Tesla. I 113 kWh della batteria garantiscono fino a 832 km con una singola ricarica. La presentazione ufficiale il 9 settembre

Lucid Air, l’elettrica con l’autonomia da 832 km che vuole sfidare Tesla - Lucidmotors.com
newsby Emiliano Ragoni31 Agosto 2020


Si chiama Lucid Air ed è un’elettrica di lusso che punta tutto su autonomia, prestazioni e comfort. Realizzata dalla Lucid Motors, un’azienda americana finanziata con capitali cinesi, la Air, dopo essere stata presentata come prototipo nel 2016, sarà svelata nella versione definitiva il 9 settembre in un evento dedicato.

 

Lucid Air: fino a 832 km con un “pieno”

 

La gestazione della Lucid Air è stata tutt’altro che semplice e lineare. Come spesso accade a tutte le startup automobilistiche, la Lucid Motors aveva inizialmente riscontrato difficoltà a reperire capitali. Quel periodo difficile sembra finalmente passato e l’azienda automobilistica si appresta a ufficializzare il suo modello di punta.

 

Tra le caratteristiche più interessanti di questa berlina che andrà a battagliare con la Model S di Tesla, c’è sicuramente l’autonomia. Grazie a una batteria da 113 kWh e in virtù di tutta una serie di soluzioni che ne aumentano l’efficienza, secondo la casa la Lucid Air avrà un’autonomia pari a 832 km con un “pieno”. Il maxi accumulatore alimenta due motori elettrici compatti posizionati alle ruote che conferiscono all’auto una potenza massima di 1.000 cavalli.

 

Il comfort e la comodità dell’elettrico

 

L’azienda americana ha progettato la berlina Air sulla piattaforma “a skateboardLEAP (Lucid Electric Advanced Platform) tenendo conto dei ridotti ingombri della trazione elettrica. Tutto questo si è tradotto in un abitacolo spazioso e in uno spazio per i bagagli pari a complessivi 739 litri. Solo il frunk (baule anteriore) ha una capacità pari a 280 litri: si tratta di un vero e proprio record per il settore.


Tag: lucid airNew MobilityTesla