La privacy è importante, anche in giardino: una siepe al post giusto

Con la bella stagione torna la voglia di vivere i propri spazi all’aria aperta per trascorrere momenti di relax, di gioco in famiglia o perché no, anche di smart working

Privacy in giardino
Foto | Pixabay
newsby Redazione4 Maggio 2022


Con la bella stagione torna la voglia di vivere i propri spazi all’aria aperta per trascorrere momenti di relax, di gioco in famiglia o perché no, anche di smart working. Un’esigenza sempre molto sentita è dunque anche quella di realizzare un angolo di benessere, lontano dal caos e magari anche dagli sguardi dei vicini. La scelta e l’installazione di una siepe perimetrale è un’idea perfetta per crearsi la propria oasi di pace e privacy in giardino.

Privacy in giardino: ecco come fare

Sono numerose le specie di piante che possono adattarsi a questo scopo e ciascuna ha caratteristiche che ben si possono adattare anche ai gusti personali, per siepi più o meno regolari, geometriche (si possono ottenere con i sempreverdi), o dall’aspetto libero e selvaggio anche se curato, che si realizzano scegliendo piante miste.

Se la necessità è anche riparare da rumore e smog, è bene considerare una siepe fitta, dal fogliame importante, mentre le spine sono l’ideale per siepi che hanno scopi anche difensivi.

Prima di progettare e piantumare, occorre tener conto anche delle dimensioni del giardino e di quanto crescerà la siepe, così da non invaderlo e allo stesso tempo da non doverla potare troppo drasticamente.

Nella scelta delle specie più adatte, anche in relazione a esposizione e fioriture, il consiglio di un giardiniere professionista è prezioso per non perdere tempo o commettere errori.


Tag: giardino