Fisco, Landini: “Per fare riforma ci vogliono più di 8 miliardi”

"Per fare una vera riforma fiscale servono più di 8 miliardi", spiega Maurizio Landini, segretario generale della Cgil, parlando a Roma

newsby Redazione27 Novembre 2021



Noi ad oggi non abbiamo avuto alcuna possibilità di discussione. Il governo si era preso l’impegno, c’è un evidente ritardo che va colmato già nei prossimi giorni“. Lo ha detto Maurizio Landini, segretario generale della Cgil parlando da piazza Santi Apostoli a Roma per la manifestazione unitaria regionale sulla manovra. Landini ha sottolineato che i sindacati ad oggi non hanno ricevuto la convocazione al tavolo sul fisco e che sono in attesa anche del confronto sulle pensioni.

Fisco, Landini: “Non siamo disponibili a fare da spettatori”


La trattativa sul fisco se c’è non può essere che ci convocano per dirci cosa ha deciso la maggioranza e per informarci. Il governo e i partiti devono sapere – spiega Landini – che se pensano che questo è il rapporto con i lavoratori non si va da nessuna parte. Non siamo disponibili a fare da spettatori“. Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, per la manifestazione unitaria regionale sulla manovra. “Per fare una vera riforma fiscale – spiega il segretario della Cgil – servono più di 8 miliardi. Questi primi 8 devono cominciare ad aumentare i redditi da lavoro e da pensione a partire da quelli più bassi, non ci può essere un’operazione che tutela i redditi medio alti“.


Tag: CgilMaurizio Landini