Festa insegnanti, stipendi Italia e Germania: drammatico il confronto

Un docente delle scuole superiori in Italia guadagna circa 39 mila euro in meno all'anno rispetto a un collega tedesco: lo afferma il rapporto Ocse 2021

Festa degli insegnanti, Germania e Italia: stipendi a confronto
Foto Pexels | ThisIsEngineering
newsby Linda Pedraglio5 Ottobre 2021


Un docente delle scuole superiori in Italia guadagna 39.322 euro in meno rispetto a un suo collega tedesco. Ma il divario retributivo emerge dal confronto anche con altri paesi europei. Gli insegnanti francesi guadagnano in media 2.553 euro in più rispetto agli italiani. Stesso discorso è valido per i docenti spagnoli con un divario di stipendio pari 6.882 euro rispetto ai colleghi italiani. A delineare il quadro dei sistemi scolastici nei principali paesi d’Europa e del mondo, è il rapporto “Education at a glance” promosso da Ocse, in occasione della Festa degli Insegnanti.

Festa degli insegnanti, Germania e Italia: stipendi a confronto
Foto FLC CGIL

Stipendi docenti italiani più bassi del 14% rispetto a media europea

Il confronto dei dati a livello europeo e mondiale porta nuovamente sotto i riflettori il dato negativo delle retribuzioni degli insegnanti italiani. Un dato decisamente al di sotto rispetto alla media dei principali paesi europei che riguarda tutti i sistemi scolastici: dalla scuola dell’infanzia alle scuole superiori.  Nella scuola primaria la differenza di stipendio medio annuale di un docente italiano rispetto ai colleghi dell’area Ocse è in media del 15% inferiore, dunque circa 6700 dollari in meno. La differenza scende al 14% nel confronto con la media degli stipendi in Unione Europea, pari a 6.121 dollari in meno.

Festa degli insegnanti, Germania e Italia: stipendi a confronto
Foto FLC CGIL

Altrettanto evidenti sono le differenze retributive per i docenti della scuola media. In Italia, il docente percepisce il 13% in meno rispetto ai colleghi dei paesi Ocse e il 12% in meno rispetto ai colleghi dei paesi europei, rispettivamente 6.188 e 5. 574 dollari in meno. I dati non migliorano nemmeno per i docenti delle scuole superiori, che percepiscono il 14% in meno rispetto ai docenti dei paesi Ocse e il 13% in meno rispetto ai docenti europei, rispettivamente 7.285 e 6.870 dollari in meno.

Docente italiano guadagna 34 mila euro in meno rispetto a collega tedesco

Le differenze retributive si evidenziano drammaticamente quando i compensi sono espressi in euro. Tra un insegnante italiano ed uno francese della scuola primaria con 15 anni di servizio lo scarto stipendiale è di 3.421 euro. Ancora più siderale la differenza rispetto ad un insegnante spagnolo, pari -6.177 euro, e a un docente tedesco, pari -34.322 euro. Non meno eclatante è il divario retributivo per scuole medie e superiori, come accennato in precedenza, dove la differenza di stipendio aumenta drasticamente.

Rapporto Ocse 2021, Italia e Germania: due modelli a confronto

Oltre ai confronti internazionali, il rapporto Ocse mette a confronto gli stipendi degli insegnati italiani con quello dei lavoratori con pari livello d’istruzione. L’insegnamento necessita infatti del diploma di laurea, pertanto lo stipendio dei docenti è da confrontare con quello di altri professionisti. Cosa emerge? A parità di titolo di studio, gli insegnanti risultano molto meno pagati.

Rispetto alla retribuzione media di un lavoratore con titolo universitario, lo stipendio di un docente della primaria è inferiore del 35%, quello di un docente della scuola media del 29% e della scuola superiore del 24%. Ancora una volta, niente a che vedere con il modello scolastico della Germania.  Qui un docente di una scuola superiore ha uno stipendio maggiore rispetto alla media retributiva dei lavoratori con titolo universitario.

 

 

 


Tag: Divario retributivoFesta degli InsegnantiScuolaStipendio docenti