Come investire in criptovalute: conoscere le opzioni di trading

Una guida completa con pratici consigli non solo sulle criptovalute, ma anche sulle modalità di investimento disponibili online

Omicron, la criptovaluta omonima guadagna il 900% in poche ore
newsby Redazione22 Luglio 2021


Le criptovalute hanno rivoluzionato il mondo degli investimenti finanziari. Dall’avvento del Bitcoin, avvenuto nel 2009, le valute virtuali si moltiplicate in maniera esponenziale creando un vero e proprio mercato di riferimento in continua ascesa. Le monete digitali sono numerose e i processi che regolano il loro valore sono complessi e intricati.

Molte persone attratte dalle prospettive economiche scelgono di investire le proprie risorse finanziarie nelle criptovalute attraverso il trading online. Purtroppo la maggior parte di questi trader improvvisati non ottengono nulla e in breve abbandonano i loro rosei propositi. Chi vuole approcciarsi a questo settore deve valutare diverse informazioni e stabilire il miglior piano d’investimento dopo aver calcolato costi ed eventuali rischi. In questo articolo forniremo dei pratici consigli sulle criptovalute e sulle modalità di investimento disponibili online.

Cos’è una criptovaluta?

È una valuta digitale che non esiste fisicamente e che può essere utilizzata per gli acquisti online. Vengono memorizzate all’interno di appositi portafogli digitali denominati wallet. Questi software vengono utilizzati per la gestione delle monete virtuali e dei pagamenti effettuati. Le transazioni sono regolate dalla tecnologia blockchain che grazie al contributo dei sistemi decentralizzati valuta la validità dell’operazione economica.

Ogni accordo raggiunto è dunque sicuro, trasparente e soprattutto irreversibile. In pratica una criptovaluta può essere utilizzata per effettuare una transazione o per essere scambiata con un altro privato senza l’interferenza di un intermediario. Queste valute sono indipendenti e non vengono controllate da nessun ente governativo o finanziario.

Le principali opzioni di trading per investire online

La domanda di criptovalute è destinata irrimediabilmente a crescere nei prossimi anni e per anticipare il probabile aumento di valore molti investitori hanno acquistato anticipatamente delle valute digitali. Le criptovalute inoltre non sono sempre reperibili perché la loro disponibilità è volutamente limitata. In caso di inflazione rappresentano un bene rifugio perché sono in grado di preservare il loro potere d’acquisto.

La tecnologia blockchain garantisce una maggiore sicurezza rispetto ai classici sistemi di pagamento e viene gestita da dei sistemi decentralizzati. Alcuni sono interessati invece alle speculazioni perché le valute digitali hanno una volatilità estrema e possono rapidamente scendere o salire di valore. Chi vuole investire in questo settore ha due possibilità per acquistare una criptovaluta:

  1. Utilizzare un exchange
  2. Sfruttare il trading online

Chi acquista una valuta digitale tramite exchange diventa a tutti gli effetti il suo possessore. Terminato l’acquisto la moneta elettronica può essere utilizzata per tre scopi:

  1. Trading
  2. Pagamenti
  3. Conversione in altre valute

La prima opzione è attualmente la preferita degli investitori. Quest’ultimi depositano le criptovalute in portafogli elettronici detti wallet in attesa delle fluttuazioni di prezzo. Il mercato funziona in maniera diversa rispetto a quello finanziario e per questo si devono possedere un minimo di competenze per investire.

La borsa di criptovaluta è un ottimo sistema per iniziare a muovere i primi passi in questo settore. Questo mercato è decentralizzato e quindi opera con un sistema di transazioni peer-to-peer senza server unici. Le operazioni vengono dunque registrate dal blockchain mediante il processo denominato mining.

Conclusione

Senza conoscenza è inutile investire nel mondo delle criptovalute. I rischi possono superare i guadagni e per questo è meglio informarsi prima di iniziare a fare trading online.


Tag: BitcoinBlockchainCriptovaluteTrading online