Salone del Libro, si torna in presenza: Torino si anima di cultura

Oggi il Salone del Libro inaugura la sua ventitreesima edizione con la sindaca Chiara Appendino, il ministro Bianchi e il direttore Nicola Lagioia

newsby Sara Iacomussi14 Ottobre 2021



Questo momento è un segnale straordinario di fiducia nel Paese, grazie a tutti”. Così Patrizio Bianchi, ministro dell’Istruzione, nel giorno dell’inaugurazione del Salone Internazionale del Libro di Torino. L’evento editoriale torna in presenza dopo due anni di stop a causa del Covid al Lingotto. Presenti anche il ministro Franceschini, la sindaca Appendino e il presidente del Piemonte Cirio.

Salone Libro, Appendino: “Orgoglio che Torino sia la prima Città a ripartire”


È stato un lavoro straordinario e siamo orgogliosi che Torino sia la prima Città. Ho iniziato il mandato con l’edizione dell’orgoglio e ora lo finisco con quella della rinascita post Covid. È il mio ultimo evento da sindaca, sono molto emozionata. Quando torno al Salone penso al 2017, alle code, ai segnali inviati al Paese” così Chiara Appendino, sindaca di Torino, all’inaugurazione del Salone Internazionale del Libro.

Salone Libro, Cirio: “Emozione: prima edizione normale da quando sono presidente”


Per me rappresenta tanto, è la mia prima edizione normale da quando sono presidente della Regione. Il Salone del Libro è una delle meraviglie del nostro Piemonte. L’anno scorso abbiamo dato un segnale ma quest’anno lo diamo di ripartenza” così Alberto Cirio, governatore del Piemonte, all’inaugurazione del Salone Internazionale del Libro di Torino.

Lagioia: “Torino e Italia apripista per grandi eventi post Covid”


È un’emozione dopo oltre due anni tornare nella nostra casa comune. È il primo evento di queste dimensioni a livello internazionale nel mondo editoriale, Torino e l’Italia sono apripista, una responsabilità. È bello che si riparta proprio dai libri, in un periodo in cui si è letto molto. Il decreto ha riportato al 1005 la capienza per i luoghi di cultura, fortuna, un segno, ma comunque per noi è una scommessa” così Nicola Lagioia, direttore del Salone Internazionale del Libro durante l’inaugurazione.


Tag: Alberto CirioChiara AppendinoNicola LagioiaPatrizio BianchiSalone del LibroTorino