Variante Omicron, annunciate nuove restrizioni: cosa cambia

Obbligo di mascherina all'aperto, divieto di feste a Capodanno, vaccino obbligatorio per nuove categorie: sono alcune delle nuove restrizioni decise dalla Cabina di regia

Variante Omicron: nuove restrizioni
newsby Linda Pedraglio23 Dicembre 2021


Divieto di eventi all’aperto fino al 31 dicembre, obbligo di mascherine all’aperto e durata ridotta del green pass. Sono queste alcune delle nuove restrizioni introdotte dalla Cabina di regia, in corso nelle ultime ore a Palazzo Chigi. Stando alle ultime indiscrezioni, il governo sarebbe inoltre al lavoro per estendere l’obbligo vaccinale a tutta la pubblica amministrazione. Al vaglio anche l’ipotesi di calmierare i prezzi delle Ffp2 e la riduzione a quattro mesi dei tempi per la terza dose. Lo si apprende da diverse fonti dell’esecutivo al termine della cabina di regia sul Covid presieduta da Mario Draghi.

Variante Omicron, nuove restrizioni in arrivo

Di seguito, alcune delle restrizioni in arrivo dalla Cabina di regia:

Green pass durerà sei mesi da 1 febbraio

Il Green pass avrà una durata di sei mesi dal primo febbraio. Il tempo di durata del Green pass dunque passerà dagli attuali nove ai sei mesi.

Super Green pass ristoranti anche al banco fino al 31/01/22

Fino al 31 gennaio 2022, si prevede l’estensione dell’obbligo di green pass rafforzato alla ristorazione al chiuso e anche al banco. Inoltre, si vieta il consumo di cibi e bevande, al chiuso, in cinema, teatri e per eventi sportivi.

Riduzione tempi per terza dose da 5 a 4 mesi

Il periodo minimo per la somministrazione della terza dose sarà ridotto da 5 a 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario. Si attende tuttavia un approfondimento tecnico, che coinvolgerebbe anche l’Aifa.

Mascherina Ffp2 in cinema, eventi sport, mezzi trasporto

Previsto anche l’obbligo di mascherine all’aperto in zona bianca e introdotto l’obbligo di FFP2 in cinema, teatri e per eventi sportivi, nonché sui mezzi di trasporto.

Prezzi calmierati per mascherine Fpp2

Dopo l’introduzione dell’obbligo nei cinema, teatri, eventi sportivi e mezzi di trasporto, il governo valuta l’introduzione di prezzi calmierati per la mascherine Fpp2.

Obbligo vaccino per la Pubblica amministrazione

Il governo valuta l’introduzione dell’obbligo di vaccini per tutta la Pubblica amministrazione. Lo si apprende da diverse fonti dell’esecutivo al termine della cabina di regia sul Covid. Ma la decisione definitiva sarà presa soltanto dopo un confronto con le Regioni.

Restrizioni, feste all’aperto vietate fino al 31 dicembre

Fino al 31 dicembre vietati eventi e feste che implichino assembramenti all’aperto. Con questa misura, il governo si allinea alle innumerevoli ordinanze emesse su tutto il territorio nazionale da sindaci e governatori.

Per feste e discoteche a Capodanno 3/a dose o tampone

Tra il 28 e il 31 dicembre, per partecipare a una festa in discoteca, bisognerà aver fatto la terza dose del vaccino oppure avere l’esito negativo di un tampone. Sarebbe questa la direzione emersa dalla cabina di regia sulla questione dei tamponi per i vaccinati.

 

 


Tag: Cabina di regiaCovid-19mascherina all'apertoRestrizioniVaccino obbligatorioVariante Omicron