Terremoto Marche, scossa di magnitudo 4.3 a Pesaro e Urbino

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata appena segnalata dall’Ingv in zona Pesaro Urbino: l'epicentro si trova a Montefelcino

Foto INGV
newsby Linda Pedraglio29 Ottobre 2021


Un forte terremoto di magnitudo 4.3 è avvenuto alle ore 12:53 nella provincia di Pesaro e Urbino. L’epicentro si trova a Montefelcino a 38 chilometri di profondità. Moltissime le segnalazioni provenienti da tutte le Marche. Il sisma è stato avvertito chiaramente dalla popolazione, in particolare a Serrungarina, Cartoceto, Mombaroccio, Isola del Piano, Saltara, Monteciccardo, Vallefoglia e Petriano. Ma anche in Umbria, in zona Foligno e fino a Perugia, come confermano diversi utenti sui social network. Si attendono a breve i dati ufficiali dell’INGV.

Terremoto Marche, forte boato prima della scossa

Moltissimi cittadini residenti nelle Marche e nelle regioni limitrofe raccontano di aver sentito un forte boato prima della scossa. La scossa più forte è stata registrata alle 12.53, seguita da una seconda alle 12.57, con epicentro a Serrungarina, a 9 chilometri da Montefelcino. Le scuole dei paesi limitrofi sono state immediatamente evacuate. Molte persone sono scese in strada. Al momento, non si ha notizia di danni a cose o persone. La scossa giunge esattamente a cinque anni dal devastante terremoto che, il 30 ottobre 2016, distrusse Amatrice e il Centro Italia. La terra tremò violentemente alle ore 7.41, per ben 30 secondi, con una scossa di magnitudo 6.5, a soli 9-10 km di profondità.


Tag: MarchePesaroTerremotoUrbino