Roma, ondata di calore: volontari distribuiscono bottigliette di acqua

Roma torrida: 45 gradi. Da qui il servizio gratuito della Protezione Civile fuori dalle stazioni metro: "Copriamo le ore più calde. Alcuni sono diffidenti"

newsby Redazione12 Agosto 2020



A Roma, chi in questi giorni di afa e solleone, dovesse decidere di prendere la Metropolitana potrebbe incontrare alcune persone che regalano bottigliette d’acqua. Si tratta di un’iniziativa della Protezione Civile, che ha lo scopo di fornire un servizio completamente gratuito alla cittadinanza. Che non sempre capisce immediatamente ciò che sta succedendo, ma che dopo qualche iniziale dubbio apprezza non poco l’iniziativa dei volontari coinvolti nel progetto.

Le bottigliette e la titubanza dei passanti

Ci troviamo alla metropolitana dell’Arco di Travertino. Siamo qui da questa mattina fino alle cinque del pomeriggio. Copriamo dunque le ore più calde, ovviamente. Siamo solo volontari, facciamo questo servizio da diversi anni. Soprattutto quando ci sono le ondate di calore. Siccome oggi si prevedono quasi 45 gradi, la centrale ci ha attivati affinché potessimo consegnare l’acqua alla popolazione“, così Nadia, una volontaria della Protezione Civile mentre distribuisce le oltre 1000 bottiglie d’acqua ai passanti di Roma.

Alcuni accettano, altri sono diffidenti: “Pensano di dover pagare, sono titubanti. Noi invece spieghiamo che è un servizio gratuito. Uno mi ha chiesto chi offriva, e ho dovuto spiegare che è il Comune di Roma, la Protezione Civile“, racconta un altro volontario.

Un servizio capillare su tutta Roma

Sono tre i punti di distribuzione su Roma. Mercoledì e giovedì dalle 11.30 alle 17 i volontari della Protezione Civile distribuiranno l’acqua presso lo snodo dei pullman alla stazione metro di Anagnina e alle stazioni metro di Arco di Travertino e Piramide.

Abbiamo tutta la postazione piena, quella sicuramente verrà finita. Saranno circa 1000 bottiglie d’acqua“, aggiunge dall’Arco di Travertino Nadia. Una delle persone che in questi giorni di canicola dedica le proprie ore a regalare un po’ di refrigerio ai cittadini di Roma. Alle prese con un mese di agosto particolarmente torrido, tenuto però in attenta considerazione dagli enti pubblici.


Tag: Protezione CivileRoma