Natale a Roma: ‘open bus’ con orchestra in giro per la Capitale

Non solo musica natalizia per le strade della Città Eterna: "Saranno suonate anche canzoni di Gabriella Ferri, Rino Gaetano, Franco Califano"

newsby Andrea Corti21 Dicembre 2020



“Abbiamo pensato che, oltre alle luci di Natale, anche la musica possa portare speranza”. Con queste parole la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha presentato in conferenza stampa, nella mattinata di lunedì, una particolare iniziativa per mantenere alto lo spirito delle festività nonostante le limitazioni imposte dal Dpcm di Natale: un open bus con orchestra durante i giorni di zona arancione, durante il pomeriggio.

Maurizio Costanzo e Pino Strabioli primi ideatori dell’iniziativa

“Grazie all’idea di Maurizio Costanzo e Pino Strabioli abbiamo pensato di portare un open bus a due piani, aperto, in giro per Roma a portare la musica tradizionale di Natale – ha spiegato la prima cittadina della Capitale -. Non ci saranno comunque solo canzoni natalizie ma anche, e soprattutto, brani che rappresentano l’identità di Roma. Sul bus, quindi, l’orchestra diffonderà anche la musica di artisti che fanno parte della storia della nostra città”.

Per quel che riguarda luoghi, date e orari del ‘giro in bus’ dell’orchestra, Virginia Raggi ha dato delle indicazioni precise: “L’autobus si muoverà dal centro alla periferia – ha detto -. Lo farà il 22, 23, 30 dicembre e il 4 gennaio, dalle 16.30 alle 18.30. Il tutto nel rispetto dei provvedimenti in vigore durante le festività natalizie”.

Open bus musicale a Roma, alcuni dei brani in programma

A suonare a bordo del bus turistico ci saranno Ambrogio Sparagna e i solisti dell’Orchestra Popolare Italiana Raffaello Simeoni, Valentina Ferraiuolo ed Erasmo Treglia. Nel loro programma brani del repertorio tradizionale natalizio delle borgate e canzoni di artisti legati alla storia di Roma.

Così, dal tradizionale ‘saltarello’ alle pastorali per zampogna si passerà a ‘Roma nuda’ o ‘La nevicata del 56’ di Franco Califano, passando per i grandi classici di Gabriella Ferri (come ‘Pe Lungotevere’, ‘Dove sta Zazzà’ o ‘Il valzer della toppa’). Previsto anche un omaggio a Gigi Proietti, con un interpretazione di ‘Nun je dà retta Roma’.


Tag: NataleRomaVirginia Raggi