Napoli, si ripete il miracolo di San Gennaro: il sangue si è sciolto

L'ampolla contenente il sangue è stata poi portata all'esterno, dove la piazza gremita di persone ha risposto con un lungo applauso

newsby Redazione19 Settembre 2022



A Napoli si è ripetuto il prodigio del miracolo di San Gennaro: “Il segno del sangue ancora una volta” – ha affermato l’arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, annunciando ai fedeli riuniti nel Duomo l’avvenuta liquefazione del sangue del Santo Patrono alle ore 9:27. L’ampolla contenente il sangue è stata poi portata all’esterno, dove la piazza gremita di persone ha risposto con un lungo applauso sulle note di “Gente magnifica gente“. Presenti anche il ministro degli esteri Di Maio e il ministro della cultura Franceschini. Il sindaco Manfredi ha così commentato l’avvenuto miracolo: “Ci auguriamo di aver lasciato il Covid alle spalle, questo è un bel momento che dà speranza e forza a tutta la città“.

Napoli, l’appello dei fedeli a San Gennaro: “Ferma la guerra e fai trovare lavoro ai giovani”


La piazza ha reagito al miracolo di San Gennaro con un forte applauso e si è diffuso un clima di gioia e serenità. Tra le richieste più comuni rivolte al santo patrono ce ne sono state alcune piuttosto insolite, un appello: “Non proteggere solo Napoli, ferma anche la guerra e diffondi la pace nel mondo“. Non è mancato anche qualche riferimento al calcio: “Fai vincere lo scudetto al Napoli“. Una signora invece afferma: “Per me San Gennaro è tutto, mi ascolta ogni volta che gli chiedo una grazia“.

 


Tag: Miracolo di San GennaroNapoli