Maturità, gli studenti dopo l’esame: “Chiuso grande capitolo della vita”

Maturità finita per tanti ragazzi in tutta Italia, dopo un anno e mezzo di didattica a distanza. Alcuni commenti a caldo dai licei di Roma e Milano

newsby Fabrizio Rostelli16 Giugno 2021



Questa mattina sono iniziati gli esami di maturità per 540 mila studenti in tutta Italia. “È andata bene, i professori sono stati comprensivi. Si è chiuso un grande capitolo della mia vita, dopo un anno così complicato. Progetti futuri? Sicuramente l’università. Ora relax“. Questi i commenti degli studenti del liceo Aristofane di Roma.

Maturità: il racconto degli studenti di Roma

Mi sento libera da un grosso peso, e finalmente in vacanza. Io per la maturità ho lavorato sul tema del tempo e la memoria in lingua inglese e spagnola. È stato un anno lungo e complicato, e finalmente è finita“, racconta una giovane maturanda di Roma. “I professori ci hanno messo a nostro agio. Me l’aspettavo, dopo un anno del genere. E il fatto che anche loro l’abbiano capito si vede“, spiega un altro studente.

C’è anche chi, all’esterno dell’istituto, racconta di una maturità che l’ha sorpreso: “È stato un po’ diverso da quello che mi aspettavo. Però è andata molto bene, perché l’atmosfera era molto serena. Parlare di progetti futuri, in questo momento, è un po’ complicato. Però, sicuramente, frequenterò l’università. Quello è sicuro, il resto lo si vedrà più avanti“.

Milano: emozione e brindisi a esami finiti


A Milano c’è sicuramente un po’ di emozione per la prova orale della maturità: “C’è molta libertà di parola, e si può organizzare un discorso completo“. Si accompagna però a un senso di amarezza per aver passato l’ultimo anno e mezzo di didattica a distanza, lontani dai compagni e dalla scuola. Fuori dal Liceo Scientifico Volta di Milano i maturandi iniziano a uscire nel primo giorno di esame di Stato e raccontano l’esperienza.

È andata bene, ci siamo tolti un peso – raccontano gli studenti freschi di maturità completata –. I professori sono rilassati, carini, non fanno nulla per metterci in difficoltà. Si comportano bene e il tempo sembra quasi volare. C’è soddisfazione, ma anche la sensazione di non avere più un peso sulle spalle. Adesso ci godiamo l’estate e poi a settembre si riparte con lo studio“.


Tag: MaturitàMilanoRoma