Manifesto Anci per Giorgia Meloni: “Governo investa sul diritto all’abitare”

Il Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi: "Credo sia arrivato il momento di una nuova stagione della politica della casa". L'Anci vuole consegnare il nuovo manifesto a Giorgia Meloni già la prossima settimana

Immagine | Alanews - Newsby.it
Newsby Redazione 14 Giugno 2023

L’Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci) ha redatto un documento contenente richieste e proposte per fronteggiare l’emergenza del diritto alla casa, sempre più profonda in Italia.

La volontà è quella di consegnare questo manifesto direttamente alla Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, già la prossima settimana.

Anci, Manfredi: “È arrivato il momento di una nuova stagione della politica”

Il manifesto dell’Anci è stato presentato a Napoli ed è il frutto del lavoro congiunto da parte delle amministrazioni di dodici città.

Mostrato per la prima volta in occasione della rassegna “Dialoghi sull’abitare”, promossa dal Comune di Napoli, questo documento prova a definire le richieste Anci relativamente a quattro ambiti: fondi, investimenti, manutenzione del patrimonio pubblico e regole.

Temi di cui ha parlato direttamente il Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi:

“È arrivata la stagione per un impegno importante da parte del Governo centrale per poter investire sul diritto all’abitare. Credo sia arrivato il momento di una nuova stagione della politica della casa. Significa un nuovo grande intervento di housing sociale, regole nazionali che aiutino i Sindaci a limitare gli affitti turistici nelle città, una nuova residenzialità universitaria e nuove norme che consentano la manutenzione e la gestione del grande patrimonio di edilizia pubblica popolare che versa in condizioni drammatiche in tutta Italia”.

Nel corso dell’evento, a prendere la parola sono stati poi anche il Sindaco di Bari e Presidente Anci, Antonio Decaro, la Vicesindaca di Bologna, Emily Marion Clancy e il Sindaco di Potenza, Mario Guarente, i quali hanno ribadito lo stesso concetto.

Impostazioni privacy