L’orso esce dai cespugli, il bambino non perde la calma

La scena è stata girata sopra la malga di Nova di Sporminore, in Trentino. Il bambino ha mantenuto sangue freddo e si è salvato dall'incontro ravvicinato con l'orso

newsby Redazione25 Maggio 2020



La scena è incredibile, quasi surreale: un orso spunta dai cespugli di mugo alle spalle di un bambino, che rimane tranquillo come nessun adulto, probabilmente, riuscirebbe ad essere, mentre il tutto viene catturato dall’obiettivo di un telefonino. La scena è stata ripresa nella zona sopra alla Contra, sopra Malga Prà da Giovo (Sporminore) nelle Dolomiti di Brenta, in Trentino. La clip è stata filmata intorno alle 11:30 di domenica mattina. Nel video, che l’emittente locale Trentino Tv ha pubblicato per prima, si sente una donna agitarsi e la voce di altre persone. Il bambino di prima media, di nome Alessandro, è riuscito così a salvarsi dall’incontro ravvicinato con l’orso grazie al suo sangue freddo, tra paura e adrenalina a mille.

Il sangue freddo del bambino davanti all’orso

Il ragazzino si era avvantaggiato di qualche metro rispetto al gruppo formato da persone adulte quando tra la boscaglia è spuntato il plantigrado, che ad un certo punto si è alzato in piedi. Il bambino ha indietreggiato lentamente senza farsi notare dall’orso, fino a quando l’animale si è allontanato velocemente, forse spaventato dalla presenza di persone. Nel video girato da un adulto si sente la voce di quest’ultimo che cerca di rassicurare Alessandro. In Trentino, soprattutto nella zona del Brenta, ci sono tra gli 80 e i 90 orsi.

L’autore del video, Loris Calliari, ha raccontato “Eravamo lì intorno ai pini mughi e c’era un orso accucciato, credo. Dopo si è alzato quando ha visto il bimbo, Alessandro, io ero un attimo più sotto. Lui è un amante degli orsi e non vedeva l’ora di vederne uno, sapeva già come comportarsi e si è allontanato pian pianino e io sono riuscito a fare il video. È andata così”. Nel filmato si sente anche il bambino che invita tutti a stare zitti e fermi, dimostrandosi più calmo e preparato degli adulti nell’affrontare la situazione.


Tag: Trentino