Migranti, l’eroico salvataggio di 75 persone nel Crotonese

[scJWP IdVideo=”LJVuiDjY-Waf8YzTy”]

In salvo grazie al coraggio di un gruppo di persone che non hanno esitato a buttarsi in mare per soccorrere 75 migranti in difficoltà. È quanto successo nelle acque di fronte alla località Le Cannella a Isola di Capo Rizzuto, nel Crotonese. Nella zona spirava un vento molto forte, fino a 20 nodi, che con il mare forza 4 ha reso difficoltoso il soccorso.

Il moto ondoso, inoltre, ha fatto inclinare la barca con il suo carico di esseri umani. Non essendo possibile un salvataggio via mare, con l’ausilio di un canotto, i soccorritori hanno creato un ponte tra la barca e la spiaggia con gli uomini di Croce Rossa, polizia e Guardia costiera. Poi sono entrati in acqua per poter mettere le persone in salvo e hanno recuperato tutti e 75 migranti a bordo.

In salvo i 75 migranti a bordo del veliero

[scJWP IdVideo=”phi4Gt9q-Waf8YzTy”]

Secondo le prime ricostruzioni, il veliero con i migranti a bordo è arrivato sulla costa crotonese sfuggendo ai controlli. I soccorritori hanno infine rifocillato e verificato lo stato di salute delle 75 persone tratte in salvo, che ora si trovano al Cara di Isola di Capo Rizzuto. Ieri mattina c’era stato un altro sbarco con 161 persone arrivate fino alla spiaggia a bordo di un peschereccio, anche in quel caso non intercettato.

Impostazioni privacy