Lombardia, Zanetti testimonial di
“I giovani incontrano le istituzioni”

Il nuovo progetto è stato presentato a Palazzo Pirelli. L'ex capitano dell'Inter: "I giovani sono il futuro, sono loro che ci daranno l'energia e la forza, cercheranno di sognare e di arrivare al successo"

newsby Antonio Lopopolo26 Ottobre 2021



Un viaggio tra le scuole superiori di tutti i capoluoghi lombardi per ascoltare gli studenti. L’obiettivo è ascoltare le loro aspettative professionali e di vita e stimolare la loro partecipazione alla vita sociale e civile delle rispettive comunità. È il nuovo progetto ‘I giovani incontrano le istituzioni‘ del Consiglio regionale della Lombardia, presentato oggi al Belvedere di Palazzo Pirelli. Testimonial scelto per il lancio dell’iniziativa è Javier Zanetti, storico capitano dell’Inter e oggi vice presidente della società nerazzurra, scelto per il suo impegno nel sociale.

Al Pirellone, Zanetti ha portato l’esempio della Fondazione Pupi, creata nel 2001 con la moglie Paula in Argentina per proteggere i diritti dei bambini e degli adolescenti e sostenerne la crescita attraverso lo studio e lo sport. “Sono onorato di far parte di questo progetto. I giovani sono il futuro, sono loro che ci daranno l’energia e la forza, cercheranno di sognare e di arrivare al successo” ha detto Zanetti.

San Siro, Zanetti: “Spero si arrivi a una conclusione”


A margine della presentazione dell’iniziativa, Zanetti ha parlato del futuro dello stadio di San Siro. “Ne sta parlando il sindaco con le persone più competenti, speriamo si arrivi a una conclusione perché è già passato un po’ di tempo. Credo che Milano sia cresciuta tantissimo sotto questo profilo“.


Tag: Javier ZanettiLombardia