Fase 2, proteste a Roma: sindacati in piazza contro il governo, Raggi contestata

In Piazza Santi Apostoli manifestazione dei sindacati. In Piazza di Trevi i commercianti contestano la prima cittadina durante una presentazione

newsby Redazione28 Maggio 2020



Giovedì di protesta nella capitale: i lavoratori in difficoltà hanno manifestato in Piazza Santi Apostoli per lamentare mancati aiuti da parte dello Stato, mentre in Piazza di Trevi la sindaca Virginia Raggi è stata contestata da alcuni commercianti della zona durante la presentazone di una partnership per fornire mille nuovi monopattini elettrici alla cittadinanza.

I sindacati: “Agevolare i lavoratori più delle imprese”

In Piazza Santi Apostoli si sono ritrovate centinaia di lavoratori iscritti a vari sindacati che in questi mesi non hanno ricevuto aiuti da parte dello Stato. “Ce l’abbiamo con tutti quelli che non ci hanno permesso di avere qualche soldo sul conto corrente – afferma un manifestante –. Sono dal 15 marzo in Fis (il Fondo d’integrazione salariale, ndr) e ancora non ho visto un euro”.

“Questa piazza è composta dai lavoratori delle mense scolastiche, delle pulizie e degli alberghi che non hanno ancora ricevuto ammortizzatori sociali – sottolinea una delle organizzatrici della manifestazione –. Siamo qui per chiedere all’Inps per velocizzare le pratiche di pagamento. I lavoratori in questo momento devono essere agevolati più delle imprese, il governo deve lavorare in questo senso”.

“Sono qui in rappresentanza del settore alberghiero – racconta un referente dei sindacati degli albergatori –. Vogliamo denunciare la mancata realizzazione, fino a questo momento, delle promesse fatte dal governo. Tra poco ci sarà la scadenza del blocco ai licenziamenti. Non sappiamo cosa ci aspetterà dopo, il settore del turismo in particolare è in ginocchio. Il governo si prenda carico delle migliaia di lavoratori che vivono nell’incertezza”.

La contestazione a Virginia Raggi in Piazza di Trevi


Non una manifestazione organizzata, ma una contestazione spontanea si è registrata in Piazza di Trevi, dove la sindaca Virginia Raggi stava presentando un progetto che prevede la fornitura di mille nuovi monopattini elettrici alla città di Roma.

“Siamo in rovina” hanno urlato alcuni commercianti all’indirizzo della prima cittadina, denunciando anche disagi nella zona.


Tag: CoronavirusFase 2RomaVirginia Raggi