Elon Musk con il sindaco Nardella a Firenze: “Visitate la città”

L'imprenditore h aincontrato il primo cittadino del capoluogo toscano

newsby Redazione11 Agosto 2021



Tra i turisti tornati a visitare l’Italia dopo mesi di restrizioni c’è anche Elon Musk. Il fondatore di Tesla e Space X è arrivato a Firenze, dove ha incontrato oggi, mercoledì 11 agosto, il sindaco Dario Nardella. Ma non solo. Perché Musk, in viaggio con la compagna, la cantante Grimes, ha anche visitato la Galleria degli Uffizi e ha incontrato Eike Schmidt, direttore del museo.

Elon Musk in visita a Palazzo Vecchio e alla Galleria degli Uffizi

Il fondatore di Tesla è atterrato sabato scorso all’aeroporto di Peretola con suo aero privato. Musk ha così scelto l’Italia per alcuni giorni di villeggiatura insieme alla sua famiglia. Oggi, inoltre, ha anche visitato Palazzo Vecchio. “Benvenuto a Firenze. La tua presenza ci ispira per il futuro di Firenze e del mondo interno” ha scritto il sindaco Nardella su Twitter. Inoltre, ha postato anche un brevissimo video in cui Elon Musk esclama “Visitate Firenze!“.

https://www.instagram.com/p/CSZ2TkFiC2r/

Elon Musk, insieme alla campagna e da Fabrizio Moretti, direttore della Biaf, la Biennale internazionale dell’antiquariato, ha visitato alcune stanze di Palazzo Vecchio e, secondo quanto emerso, è rimasto impressionato dal Salone dei 500 e dal libro degli ospiti, che ha anche firmato.

Tra domande e selfie, il fondatore di Tesla e Space X è rimasto impressionato dalle bellezze di Firenze

Durante la visita privata alla Galleria degli Uffizi, durata circa un’ora e mezza, Musk e il suo gruppo sono stati accompagnati da Eike Schmidt. Il direttore li ha così accompagnati alla scoperta dei capolavori della collezione del museo fiorentino, tra i luoghi d’arte più belli e apprezzati dai turisti in Italia. Tra selfie, tra cui una foto di gruppo davanti alla Venere di Botticelli, e domande, Schmidt ha portato il fondatore di Tesla e Space X alla scoperta delle bellezze del museo fiorentino. “Quando installerete una stazione spaziale su Marte, ci piacerebbe portarci qualche opera per il nostro progetto degli Uffizi diffusi” ha scherzosamente detto il direttore degli Uffici al termine della visita.

Il magnate, durante la sua visita nel capoluogo toscano, ha ricevuto dal sindaco doni di Stefano Ricci e dell’Officina Santa Maria Novella. Un bel ricordo della sua permanenza a Firenze, con il breve invito che, postato sui social, potrebbe attirare davvero tantissimi turisti a Firenze per un giro tra le bellezze della Galleria degli Uffizi e della città.


Tag: Elon MuskFirenzeUffizi