Wimbledon, la “montagna” Djokovic che Berrettini deve scalare

Non solo i precedenti scontri diretti e i già quattro successi di Djokovic a Wimbledon. Per Berrettini è un’impresa battere il numero uno al mondo. Che oggi ha tante ragioni per vincere

Djokovic-Australian Open, tutte le puntate della telenovela infinita
newsby Redazione11 Luglio 2021


Nonostante il momento magico che sta vivendo Matteo Berrettini, Novak Djokovic resta il favorito per la vittoria di Wimbledon. Berrettini è entrato nella storia del tennis per essere il primo italiano a essere arrivato in finale nel torneo inglese. Djokovic gioca la sua trentesima finale di Slam. Già l’esperienza nel gestire l’inevitabile tensione può giocare un ruolo. 

Il fatto principale, però, è che Djokovic è il numero uno al mondo e anche sull’erba ha sempre dimostrato di cavarsela benissimo. Ha vinto ben cinque volte a Wimbledon: nel 2011, nel 2014, nel 2015, nel 2018 e nel 2019.  

Distante dal record di Roger Federer che ha trionfato otto volte a Wimbledon, ma proprio la vittoria del 2019 contro lo svizzero dimostra le qualità del campione serbo sull’erba.

Le statistiche di Berrettini vs Djokovic

Nei due precedenti tra Berrettini e Djokovic, la vittoria è sempre andata al secondo. Alle Atp Finals di Londra il 10 ottobre 2019, il serbo riuscì a imporsi per 2 set a zero (6-2, 6-1). Nella sfida più recente giocata il 9 giugno scorso negli Open di Francia, Djokovic si è imposto con il punteggio di 3-1 (6-3, 6-2, 6-7, 7-5). Bilancio: 5 set a 1 a favore di Djokovic.

Berrettini quest’anno ha dimostrato una crescita costante. A Wimbledon ha impressionato soprattutto la qualità del suo servizio. Un’arma importantissima in particolare su superfici come il cemento o l’erba. Nella classifica dei giocatori con più ace all’attivo in questo torneo, in testa c’è proprio Berrettini a quota 101. Mentre Djokovic è terzo a 63. Difficile, tuttavia, che sia sufficiente per ribaltare i pronostici. Visto che Djokovic è anche un giocatore solido in risposta.

Perché il serbo è motivato a vincere oggi

Djokovic, inoltre, scende particolarmente motivato oggi in campo. La vittoria di Wimbledon permetterebbe al serbo di raggiungere Federer e Nadal come numero di vittorie in tornei del Grande Slam. E giocare gli Us Open con la speranza di vincere il Grande Slam quest’anno. Il serbo, infatti, ha già alzato la coppa agli Australian Open e al Roland Garros.


Tag: Matteo BerrettiniNovak DjokovicWimbledon