Tokyo2020, il preservativo vale il podio: così Jessica Fox ha riparato la canoa – VIDEO

Nel video postato su TikTok dall'atleta australiana si vedono le operazioni di salvataggio del suo kayak. Non con la tradizionale miscela di carbonio, ma con un preservativo

newsby Redazione31 Luglio 2021



Prima di cominciare la propria gara nello slalom K1, l’imbarcazione della canoista australiana Jessica Fox risultava danneggiata. Una miscela di carbonio, di prassi, è la soluzione ideale per risolvere il problema. Ma l’atleta 27enne ha voluto fare di più, trovando l’illuminazione. Ha preso un preservativo – da un kit messo a disposizione dagli organizzatori dei Giochi, da usare al rientro a casa come propaganda contro l’Aids – e lo ha infilato sulla punta del suo kayak per avvolgere il composto di carbonio.

Jessica Fox ha testimoniato tutte le sue operazioni di salvataggio su TikTok, prima di scendere in acqua e conquistare il bronzo. Con un’impresa che, in un modo o nell’altro, entrerà nella storia. Grazie a un utilizzo certamente non convenzionale ma decisamente efficace di un preservativo.


Tag: CanottaggioJessica FoxSlalom K1Tokyo 2020