Ciclovia Pedemontana vince oscar italiano del cicloturismo, imperdibile per tutti gli appassionati

E’ la ciclovia Pedemontana in Friuli Venezia Giulia ad aggiudicarsi l’oscar italiano del cicloturismo 2024. Una grande notizia per tutti gli amanti della bicletta. 

Il Friuli Venezia Giulia si aggiudica un prestigioso riconoscimento nel mondo del cicloturismo, portando a casa la nona edizione del Green Road Award con la sua Ciclovia Pedemontana. Questo premio, considerato l’Oscar Italiano del Cicloturismo, viene assegnato annualmente alle migliori ciclovie verdi che promuovono il turismo su due ruote attraverso servizi dedicati al turismo lento.

ciclovia pedemontana friuli venezia giulia
Cicloturismo, Friuli Venezia Giulia numero uno – newsby.it

La Ciclovia Pedemontana si è distinta tra le 25 proposte presentate da regioni, territori e province autonome per i suoi elevati standard di eccellenza. La giuria ha valutato vari parametri come progettazione, costruzione, promozione, attrezzature e servizi green. Il Friuli Venezia Giulia ha dimostrato un impegno notevole nell’offrire un’esperienza cicloturistica di qualità superiore, incentrata sulla sostenibilità e sul rispetto dell’ambiente.

Un premio all’innovazione e alla sostenibilità

Non solo il Friuli Venezia Giulia ha ricevuto riconoscimenti durante questa edizione dei Green Road Awards. La Regione Calabria si è aggiudicata il secondo posto con la sua Ciclopedonale della Val di Neto e al terzo posto si è posizionata la Provincia Autonoma di Trento con la Green Road dei Fiori. Menzioni speciali sono state assegnate anche alla Regione Liguria per l’Appennino Bike Tour e alla Regione Sardegna per Il Cammino Minerario di Santa Barbara. Infine, una menzione speciale della stampa è stata conferita alla Campania per La Via Silente.

ciclovia pedemontana friuli venezia giulia
La ciclovia pedemontana (Foto IG @viaggio.italia.it) newsby.it

La cerimonia di proclamazione si è tenuta a Lucca, città che insieme a Viareggio ha ospitato l’evento nella Regione Toscana, vincitrice dell’edizione precedente con la sua innovativa Ciclopedonale Puccini. Quest’anno ricorre inoltre il centenario della morte del grande compositore Giacomo Puccini, legando così tradizione culturale e innovazione nel campo del cicloturismo.

L’Oscar italiano del cicloturismo mira non solo a celebrare le eccellenze esistenti ma anche a stimolare ulteriormente le amministrazioni locali verso lo sviluppo sostenibile dei propri territori attraverso il cicloturismo. I piccoli borghi possono beneficiare enormemente dall’afflusso di turisti in bicicletta: questi visitatori rappresentano infatti una risorsa preziosa per l’economia locale grazie al loro alto valore aggiunto e all’impatto ambientale ridotto.

I Green Road Awards rappresentano un importante incentivo per tutte le regioni italiane affinché continuino ad investire nel settore del cicloturismo. Grazie ai loro sforzi nella creazione di percorsi sempre più accoglienti ed ecologici, l’Italia può aspirare a diventare una destinazione privilegiata per gli appassionati delle vacanze su due ruote da tutto il mondo.

Impostazioni privacy