Shannen Doherty di “Beverly Hills 90210” lotta ancora contro il cancro

L'ex Brenda di "Beverly Hills 90210" ha un cancro al seno giunto al quarto stadio, ma sta dimostrando forza e coraggio

Foto: Wikimedia Commons - Fonte: Shannen Doherty - Autore: Kristin Dos Santos from Los Angeles, California, United States)
newsby Ilaria Macchi30 Settembre 2020


Shannen Doherty è stata una vera icona degli anni ’90 grazie al ruolo di Brenda Walsh in “Beverly Hills 90210”, uno dei telefilm cult per chi in quel periodo era un adolescente e stava vivendo le sue prime esperienze amorose. Impossibile non ricordare il suo stile, caratterizzato dai suoi lunghi capelli mori con tanto di frangia e jeans a vita altissima come era in voga in quel periodo, ma anche il dualismo nato con Kelly Taylor, la bionda interpretata da Jennie Garth con cui si è contesa a lungo Dylan McKay, che aveva il volto di Luke Perry, attore scomparso poco più di un anno fa in seguito a un ictus.

L’attrice, che oggi ha 49 anni, ormai da tempo combatte contro un cancro al seno giunto al quarto stadio, ma nonostante l’evolversi della malattia non ha la minima intenzione di arrendersi.

La lunga battaglia di Shannen Doherty

Shannen è consapevole della grande popolarità ottenuta grazie al suo ruolo più importante, pur avendo comunque continuato a recitare anche dopo il suo addio alla serie ed è anche per questo che ha spesso utilizzato il suo profilo social per mantenere i contatti con i suoi tantissimi fan. Ormai qualche anno fa non ha esitato a far sapere a tutti di essere affetta da un cancro al seno. In un post Instagram aveva inoltre voluto mostrare il momento in cui era stata costretta a radersi i capelli a zero in vista della chemioterapia che avrebbe dovuto affrontare. Lei era in lacrime, ma lo erano certamente anche moltissimi altri utenti che hanno assistito impotenti alla scena.

La voglia di farcela non le è mai mancata, ma la lotta contro il tumore si sta rivelando più difficile del previsto. Nel 2017, a distanza di due anni dalla prima diagnosi, il peggio sembrava ormai essere alle spalle. A inizio 2020 all’attrice è stata però data la comunicazione peggiore: il male era tornato ed era già giunto al quarto stadio.

Il grande coraggio di “Brenda”

Shannen Doherty ha una grande voglia di vivere e non vuole darla vinta alla malattia. La Doherty ha pensato di fare un passo davvero doloroso, ma che conferma il suo grande coraggio. Scrivere una serie di lettere rivolte alle persone a lei più care, da rileggere quando lei non ci sarà più.

Questo momento è stato però rimandato più volte: “Non mi sono ancora messa a tavolino per scrivere le lettere importanti – ha detto in un’intervista al magazine Elle -. Ma so di doverlo fare. Ci sono cose che devo far sapere a mia madre. Voglio che mio marito sappia quello che rappresenta per me. Ma ogni volta che arriva il momento in cui potrei farlo mi sembra così definitivo, così irrevocabile. La verità è che mi sento ancora un essere umano in salute, in forze. È difficile mettere un punto alla tua esistenza quando ti senti come se potessi vivere ancora altri 10 o 15 anni”.

Una donna che non molla mai

In una circostanza così difficile non è mancato l’appoggio dei colleghi di “Berverly Hills 90210”, soprattutto ora che sono trascorsi pochi mesi dal momento in cui tutti si sono trovati sul set per un reboot del telefilm. Tra questi c’è anche Jason Priestley, che interpretava suo fratello gemello, Brandon. Davvero toccante la testimonianza dell’attore: “Shannen è una donna molto forte, si sta comportando da guerriera, si è sempre comportata da guerriera e io so che continuerà a combattere quanto più duramente possibile – ha detto in un’intervista rilasciata a Studio 10 -. L’ultima volta che l’ho sentita era allegra”.


Tag: Beverly Hills 90210Shannen Doherty