Salvatore Esposito, Lo Sciamano, Gomorra, età, carriera, fidanzata: chi è

Salvatore Esposito ha da poco pubblicato un libro, "Lo sciamano", scritto poco prima dell'arrivo dell'ultima stagione della serie

Salvatore Esposito
newsby Ilaria Macchi27 Aprile 2022


Gli appassionati di serie Tv conoscono Salvatore Esposito soprattutto per il ruolo di Genny Savastano nella serie Tv “Gomorra”, ma negli ultimi anni ha dimostrato essere un attore versatile, che ha saputo mettersi alla prova anche in ruoli più comici (nel suo curriculum più recente c’è il film “Puoi baciare lo sposo” con Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Cristiano Caccamo e Diana Del Bufalo). Tra le sue passioni c’è anche quella per la scrittura: da poco ha pubblicato un libro, “Lo sciamano”, un thriller ricco di colpi di scena.

Salvatore Esposito: età e carriera

Salvatore Esposito è nato a Napoli il 2 febbraio 1986. È cresciuto in una famiglia semplice, ma ha vissuto da vicino momenti difficili: “Sono figlio di un barbiere e sono cresciuto a Mugnano, dove una volta ho assistito anche ad una sparatoria. Con un morto“ – ha raccontato in un’intervista al ‘Corriere della Sera’. Il rischio di diventare come il personaggio che lo ha reso famoso è stato quindi concreto, ma la sua forza e il sostegno della sua famiglia si sono rivelati determinanti: “La mia famiglia mi ripeteva che il mondo non era il mio condominio – ha detto ancora –. Quando dissi che volevo fare l’attore, mamma e papà non si limitarono a dirmi “bene, fai quel che vuoi”. No, ci sedemmo e cominciammo a pensare a come fare“.

Salvatore Esposito Verissimo
Foto | Canale 5

Ben presto si è però reso conto che recitare fosse la sua vera passione e ha così fatto il possibile affinché potesse diventare un lavoro. Una volta ottenuto il diploma, ha iniziato così a mettersi in mostra con alcuni spettacoli nei villaggi turistici, per poi iscriversi all’Accademia di Teatro Beatrice Bracco, e alla Scuola di Cinema di Napoli.

Il momento della svolta arriva nel 2013, anno in cui decide di trasferirsi a Roma. La prima occasione per mettere in mostra il suo talento in veste di attore non tarda ad arrivare: entra infatti a far parte del cast della fiction “Il Clan dei Camorristi, a cui segue il ruolo che lo ha reso popolare al grande pubblico, quello di Genny Savastano in “Gomorra.

Non è mancata l’occasione per poter lavorare al di fuori della serie Tv e dimostrare così la sua versatilità. Nel 2016 ha così avuto una piccola parte in “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti e in “Zeta“. L’anno successivo recita in “Veleno” e in “AFMV – Addio Fottuti Musi Verdi”. La sua vena comica è invece stata espressa appieno in “Puoi baciare lo sposo“. Nel suo curriculum può vantare anche un’esperienza internazionale, nella quarta stagione della serie Sky “Fargo“.

La sua vita privata

Salvatore Esposito ha una fidanzata da sette anni, Paola Rossi. I due si sono conosciuti casualmente, tramite i social: “Mi aveva notato in quelle interviste che mandava in onda su Sky prima della serie, come promozione. E mi aveva scritto. Lì ho capito che le piaceva Salvatore, non Genny” – ha raccontato lui in un’intervista a ‘Vanity Fair’. Anzi, in un primo momento lei pensava che lui fosse sposato (sui social lui posta spesso foto con la sorella).

Salvatore Esposito  Rai
Foto | Rai

Il loro primo incontro è avvenuto a Salamanca, in Spagna, dove lei si trovava per l’Erasmus: “Fu amore a prima vista. L’ho vista sbucare da dietro una colonna agli arrivi dell’aeroporto, la prima volta. Mi ha buttato le braccia al collo e ancora stanno lì”. – ha detto l’attore.

Paola lavora lavora come Screenwriters & Directors Agent per la TT Agency, agenzia di cui fa parte anche il fidanzato.


Tag: GomorraSalvatore Esposito