Marina Suma, da Sapore di mare a oggi: come è cambiata

L'attrice napoletana ha raggiunto la popolarità nel film diretto dai fratelli Vanzina, ma ha ormai da qualche tempo abbandonato il cinema

Marina Suma
newsby Ilaria Macchi9 Febbraio 2021


Marina Suma è entrata nel cuore del pubblico per il personaggio della Marina, una delle protagoniste di “Sapore di mare, il film diretto da Carlo Vanzina uscito a inizio degli anni ’80, che vedeva nel cast anche Virna Lisi, Christian De Sica e Jerry Calà. Impossibile dimenticarla, visto che ancora adesso, a distanza di più trent’anni, la pellicola viene regolarmente riproposta in Tv e sono in tanti a non perdersela, ma nonostante quel successo lei ormai da tempo è lontana dal mondo del cinema. La bella napoletana non ha però grandi rimpianti.

“Sapore di mare”: croce e delizia di Marina Suma

Marina è nata a Napoli il 4 novembre 1959, sotto il segno zodiacale dello Scorpione, e continua ad avere un posto nel cuore di molti appassionati di cinema, soprattutto per il successo ottenuto grazie a “Sapore di mare”. A distanza di tempo, però, lei riesce a guardare con distacco anche a quel momento di grande popolarità: “Sono grata ai Vanzina che mi vollero per quel film – ha dichiarato qualche tempo fa in un’intervista al programma ‘ I Lunatici’, in onda su Radio 2 -. Però mi fa arrabbiare che tutti mi parlino solo di quel film. E invece ho fatto tante altre cose. In diversi ruoli, drammatici e brillanti. Poi ho fatto teatro e televisione. Però capisco che quello è stato un film bellissimo, corale, con attori bravissimi, quindi è chiaro che sia rimasto molto impresso nella mente di tutti. Ne sono anche contenta, per carità. Però Marina Suma non è solo Sapore di Mare”.

Quella pellicola non ha rappresentato per lei l’esordio nel mondo del cinema, arrivato quando lei aveva solo 21 anni grazie a “Le occasioni di Rosa”, diretto da Salvatore Piscitelli, dove interpretava un’operaia che era costretta a prostituirsi. In quel ruolo aveva davvero stupito tutti: non a caso le ha permesso di ottenere il David di Donatello e il Nastro d’Argento. Essere scelta poco tempo dopo per un film che è poi diventato un cult come “Sapore di mare” sembrava quindi confermare come la strada fosse in discesa per lei. E invece la realtà è stata diversa dalle aspettative di molti.

Tra i suoi lavori più famosi possiamo poi ricordare “Cuori nella tormenta”, dove ha recitato al fianco di Carlo Verdone e“Sing Sing” con Adriano Celentano. Più recentemente, invece, è stata nel cast di “Un posto al sole”, ma ha ormai da tempo detto addio anche alla soap.

La vita privata

Marina è ormai felice da anni con il suo compagno, di cui però non ama parlare. Non è però mai riuscita a realizzare il sogno di diventare mamma, pur avendo tentato anche la strada della fecondazione eterologa, ma senza risultato. Non appena è stata dichiarata illegale in Italia, lei ci ha infatti rinunciato definitivamente.

“Ho fatto di tutto e di più, ma poi ho lasciato perdere – ha raccontato a Vanity Fair -. Ma va bene così, si vive in serenità anche senza figli”.

Nemmeno il tempo che passa sembra rappresentare per lei un problema: “Per certi aspetti mi preferisco oggi rispetto a quando avevo 20 anni”.


Tag: Marina Suma