“Friends – The Reunion”, i momenti salienti della puntata speciale

A distanza di diciassette anni i protagonisti della serie Tv si sono ritrovati: l'affiatamento tra loro è sempre lo stesso

Friends The Reunion
Fotogramma da trailer "Friends - The Reunion"
newsby Ilaria Macchi28 Maggio 2021


È stata trasmessa da Sky “Friends – The Reunion”, una puntata speciale in cui i protagonisti della serie si sono ritrovati a distanza di diciassette anni. Per i fedelissimi del telefilm l’attesa era fortissima, non solo per vedere come siano invecchiati gli interpreti (per le donne il tempo sembra non essere praticamente passato), ma anche per rivivere l’affiatamento che ha reso speciali quel gruppo di amici, i “friends” appunto.

Tra i punti di forza c’è stata la mancanza di una vera e propria sceneggiatura, che ha permesso agli attori di farsi conoscere meglio dal pubblico e di essere il più spontanei possibili. Come capita spesso in questi casi, il pubblico si è diviso: c’è chi ha apprezzato e chi invece non ha amato particolarmente “l’effetto nostalgia”.

“Friends – The Reunion”: c’è stato davvero l’effetto nostalgia?

“Friends” è stata certamente una delle serie che sono entrate nella storia della Tv, in onda dal 1994 al al 2004, in grado di catalizzare l’attenzione di milioni di fan in tutto il mondo. Proprio per questo sono stati in tantissimi a fare il conto alla rovescia in vista della puntata speciale “The Reunion”.

Tra i momenti più apprezzati c’è stato certamente il duetto che ha avuto per protagonista Lisa Kudrow, alias Phoebe”, e Lady Gaga. Apprezzatissimi però sono stati anche gli altri ospiti, quali David Beckham, Cara Delavigne, Justin Bieber, Cindy Crawford, i K-Pop Bts, la premio Nobel Malala e Kit Harington.

Il cast ha così risposto a tutte le domande dell’intervista, curata da James Corden, stando seduto sul divano di fronte alla fontana presente nella sigla. Questa è stata l’occasione anche per venire a conoscenza di un retroscena inedito che ha coinvolto Jennifer Aniston e David Schwimmer. I due sono stati attratti l’uno dall’altra: “Durante la prima stagione ho avuto una grande cotta per Jen. I sentimenti sono stati ricambiati” – ha detto lui. Non si può però parlare di una vera storia d’amore: “Uno di noi ha sempre avuto una relazione, quindi non è mai stato oltrepassato quel confine” – ha detto lei.

La censura della Cina

Ben diversa è stata però la scelta della Cina, che ha mandato in onda un episodio piuttosto diverso rispetto a quello che hanno avuto modo di vedere i fan italiani e americani. Qui, infatti, sono state tagliate alcune parti per la presenza di alcune guest star che non godono di una fama particolarmente favorevole nel Paese asiatico. È il caso di Lady Gaga, Justin Biebier e della band K-Pop Bts. La motivazione? Tutti loro avrebbero “offeso” in modo diverso lo Stato cinese in passato.

Nel caso di Lady Germanotta si deve risalire al 2016 per risalire all’episodio incriminato. A lei, infatti, era è stato vietato di esibirsi in Cina dopo avere incontrato un personaggio ritenuto “discutibile” come il Dalai Lama. Il giovane collega, invece, non può tenere concerti qui addirittura dal 2014. La sua colpa? Avere visitato a Tokyo il museo Yasukuni, ritenuto un simbolo dell’imperialismo del Giappone.

Il gruppo, invece, si era espresso qualche mese fa in difesa della Corea del Sud e degli USA in merito al conflitto che li aveva visti combattere negli anni ’50 contro la Corea del Nord, che era sostenuta proprio dalla Cina.

La censura non è stata apprezzata da parte di gran parte dei telespettatori cinesi. Molti di loro, infatti, sono particolarmente legati a “Friends” proprio perché hanno sfruttato la serie Tv per imparare l’inglese. In diversi hanno così utilizzato i propri profili social per pubblicare la versione integrale.


Tag: Friends - The Reunion