Carlo Conti vuole tornarci insieme: nessuno poteva pensarlo

Carlo Conti
Carlo Conti
newsby Rossana Muraca31 Marzo 2022


Carlo Conti, così come Amadeus, sono i conduttori di punta di Mamma Rai, entrambi con la passione per la musica che li ha portati sul palco dell’Ariston di Sanremo, conquistano il pubblico con un programma dietro l’altro.

Carlo Conti, con la sua parlatina da “toscanaccio” e la sua simpatia travolgente, è una delle garanzie Rai. E’ infatti uno dei conduttori più amati del pubblico italiano, collezionando successo dopo successo.

Amadeus e Fiorello
Amadeus e Fiorello

Oggi lo conosciamo per trasmissioni come L’Eredità, Tale e Quale Show, La Corrida e Top 10 ma da giovane lavorava in banca: si licenziò all’improvviso capendo di voler seguire il suo sogno, lavorare in radio e in televisione. Nel 1977 fonda insieme con alcuni amici Radio Firenze Nova, mentre nel 1978 entra a Radio Firenze 2000 dove comincia la sua attività di disc jockey e di speaker, un pò il suo percorso è paragonabile a quello dell’altro suo collega, Amadeus.

Dopo aver condotto quattro edizioni del programma musicale Discoring, dal 1991 al 1993 conduce su Raiuno due edizioni della trasmissione per ragazzi Big! grazie alle quali vince due Telegatti e un Premio Regia Televisiva. Inoltre è la prima trasmissione televisiva in cui è anche autore del programma che conduce.

Da lì fu un’ascesa continua, un progetto vincente dietro l’altro, tanto che arrivò al Festival di Sanremo, per tre edizioni stato come direttore artistico e conduttore.

The Band, il nuovo talent di Carlo Conti

La musica resta per Carlo Conti la sua più grande passione. Tanto che in molti pensino che inconsciamente ci sia in lui la voglia di ritornare all’Ariston.

Partirà infatti il 22 aprile su Rai 1 in prima serata il talent The Band condotto da Carlo Conti, dove otto gruppi si sfideranno in quattro puntate davanti a un trio di giudici  composto da Carlo VerdoneGianna Nannini e Asia Argento.

Gianna Nannini
Gianna Nannini

Le band saranno allenate da 8 tutor importanti. A meno di un mese dall’esordio della prima delle quattro puntate, sono stati rivelati i nomi dei primi tre tutor. Si tratta di Marco MasiniGiusy Ferreri e Federico Zampaglione.
Masini ha già partecipato al talent Ora o mai più come coach, quindi ha una certa esperienza in questo tipo di format tv, oltre ad avere ormai una carriera che ha le sue radici nel suo esordio al Festival di Sanremo 1990 tra le nuove proposte, prima di vincere con “Disperato” e “L’uomo volante”.

Giusy Ferreri arriva letteralmente dal talent, scoperta grazie al suo secondo posto nel primo X-Factor: ha frequentato molto spesso il Festival di Sanremo, nell’ultima edizione ha portato la canzone Miele. Federico Zampaglione non è solo il frontman dei Tiromancino, perché da anni manda avanti una parallela carriera da regista e sceneggiatore.