Covid, nel bollettino di oggi 932 nuovi casi e 22 decessi

Nella giornata di oggi, sabato 3 luglio, in Italia si sono registrati 932 i nuovi casi di Covid-19. Ieri i positivi erano 794. In totale sono stati effettuati 228.127  tamponi (tra molecolari e antigenici). Ieri erano 199.238.
Lo indicano i dati contenuti nell’ultimo bollettino della Protezione Civile. I decessi sono stati 22.  Ieri erano 28. Questi hanno portato il totale delle vittime nella Penisola dall’inizio della pandemia a 127.637. I soggetti attualmente positivi al Covid sono 45.576. I guariti da Covid-19 sono diventati 4.089.298. Il tasso di positività è rimasto stabile alle 0,4%.

Ancora in calo i ricoveri in terapia intensiva

Il totale dei ricoverati nei reparti Covid-19 ordinari oggi è di 1.394, 75 in meno rispetto alla giornata di ieri. Le terapie intensive sono – 16 rispetto alla giornata di ieri, per un totale di 204 ricoverate in T.I.

Il maggior incremento dei casi si è verificato in Lombardia, con 140 nuovi casi di Covid-19 oggi. A seguire, sopra qutoa 100, la Campania, con 139 nuovi casi, e la Sicilia, con 134 casi.

I nuovi casi di Covid-19 nelle Regioni

Abruzzo: +28
Basilicata: +11
Calabria: +56
Campania: +139
Emilia Romagna: +65
Friuli Venezia Giulia: +10
Lazio: +85
Liguria: +7
Lombardia: +140
Marche: +32
Molise: +1
P.A. Bolzano: +7
P.A. Trento: +3
Piemonte: +35
Puglia: +47
Sardegna: +8
Sicilia: +134
Toscana: +50
Umbria: +5
Valle d’Aosta: +3
Veneto: +66

Oltre 17 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi di vaccino anti Coronavirus

Secondo il report sui vaccini, disponibile sul sito del Governo e aggiornato alle 17:06 di oggi, nel nostro Paese sono 42.872.596 le dosi vaccino anti Covid-19 somministrate. Inoltre, sono 19.606.446 le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi di vaccino. Questo dato è pari al 36,30% della popolazione italiana over 12.

Figliuolo: “A settembre 80% degli italiani vaccinati”

“Le dosi sono assolutamente sufficienti per mantenere il ritmo di 500mila dosi al giorno medie”. A dirlo è il commissario straordinario per la campagna vaccinale anti-Covid, il generale Figliuolo. “Questo ci porterà a fine settembre a raggiungere il traguardo dell’80% degli italiani vaccinati, tra i cittadini vaccinabili”.

Impostazioni privacy