Stati generali, Salvini: “Avvisati con un messaggino”

Il Leader della Lega, a margine di una manifestazione del Silb Fise: "Preoccupato per Papeete? Spero che italiani possano tornare a vivere e a ballare, se piace"

newsby Redazione10 Giugno 2020



Il premier Giuseppe Conte lavora agli Stati generali dell’economia. L’iniziativa partirà venerdì a Villa Doria Pamphili con l’incontro con le opposizioni. Queste, secondo quanto riferito dal leader della Lega, Matteo Salvini, hanno ricevuto, fino a ora, poche informazioni tramite un messaggino sul telefono. “A me è arrivato un messaggino al telefono senza sapere perché, con chi, quando, dove, quindi per educazione cerchiamo di capire cosa ci è richiesto. Gli italiani non si aspettano passerelle, show, sfilate e ballerine ma risposte concrete“, le sue parole a margine di una manifestazione del Silb Fise, l’associazione di categoria dei gestori delle discoteche.

Salvini: “Buon lavoro di Colao”

Il leader della Lega è tornato anche sul Piano Colao, presentato al presidente del Consiglio negli scorsi giorni e che è stato accolto con favore soprattutto dalle opposizioni. “Dilazione delle tasse, sblocco dei cantieri, emersione del contante. Sono tutti interventi che servono all’Italia. Probabilmente se non piacciono a Conte e al Pd dovevano pensarci prima. E io ringrazio, invece, Vittorio Colao per il buon lavoro fatto“.

Salvini, pungolato dai giornalisti, ha poi commentato le disposizioni riguardanti le riaperture previste dal governo: “Se sono preoccupato di non poter tornare al Papeete? Spero che gli italiani possano tornare a vivere normalmente il prima possibile, e anche a ballare, se piace“, le sue parole.


Tag: Matteo SalviniStati generali