Schlein risponde a Lega su Mattarella: “Gravissimo, Meloni prenda le distanze”

Anche altri politici, tra cui Nicola Fratoianni e Angelo Bonelli, hanno criticato aspramente le parole rivolte al Capo dello stato

“La violenza politica è sempre da condannare e lo abbiamo fatto anche riguardo i fatti registrati in Germania”. Così la segretaria del PD, Elly Schlein, a margine dell’iniziativa di chiusura campagna elettorale a Roma, tenutasi a Testaccio. “Se vedo la Meloni nervosa? Continuiamo a non sentire nei suoi comizi nulla sulla sanità pubblica – ha continuato -. Per noi è un grande risultato ad aver costretto il governo ad intervenire sulla sanità”. Mentre alla domanda se il Pd si sia prefissato una percentuale alle prossime elezioni ha detto: “abbiamo sempre detto che l’asticella porta iella. A noi interessa solo la partecipazione al voto”. La Schlein ha poi sottolineato che “è gravissimo che la lega abbia attaccato Mattarella nel corso della Festa della Repubblica. È necessario che Meloni prenda le distanze”.

Lega contro Mattarella, Fratoianni (AVS): “Attacco evidente, Salvini dovrebbe vergognarsi”

Nicola Fratoianni, il leader di Sinistra italiana, ha parlato di “un attacco evidente al capo dello Stato. Credo che queste parole annunciano la stagione che abbiamo di fronte dove si pensa di fare il premierato per indebolire il ruolo del Presidente della Repubblica. Salvini dovrebbe vergognarsi.”

È dello stesso avviso anche il leader dei Verdi Angelo Bonelli: “Mandiamo solidarietà al Capo dello Stato attaccato nel giorno del Presidente della Repubblica. Da Borghi linguaggio eversivo sostenuto da Salvini, la Lega si sta collocando fuori dal perimetro della Costituzione. Questo deve farci preoccupare anche in prospettiva del premierato.”

Tajani: “Chiedere le dimissioni del presidente della Repubblica non ha senso”

Le parole di Salvini e Borghi hanno ricevuto delle critiche anche da parte di Antonio Tajani, ministro degli Esteri e leader di Forza Italia. “Siamo europeisti, siamo italiani ed europei. Avere una posizione antieuropeista significa fare danni all’Italia e non condivido il linguaggio usato nei confronti di Mattarella. Si può dissentire ma esprimo la mia solidarietà, chiedere le dimissioni non ha senso”.

Impostazioni privacy