San Siro, Sala: “Si può ancora salvare, non perdo fiducia”

Sala: "Capisco che è un passo avanti quello che ha fatto il Milan ma continuo ad essere fiducioso, a conservare il dialogo con le società"

Giuseppe Sala, il sindaco di Milano - Newsby.it
Newsby Redazione 10 Febbraio 2024

A margine della cerimonia commemorativa delle vittime delle Foibe in piazza della Repubblica, dove si trova il monumento dedicato ai martiri, Giuseppe Sala, il sindaco di Milano, ha parlato di San Siro. “Credo che sia una partita ancora ampiamente aperta, in questi anni ne abbiamo viste di ogni. Capisco che è un passo avanti quello che ha fatto il Milan ma continuo ad essere fiducioso, a conservare il dialogo con le società. Se non vedessi anche da parte loro possibilità per San Siro, cercherei altre soluzioni”. Sulla questione urbanistica, il sindaco ha affermato di non vedere, ad oggi, alcuna soluzione.

Liceo Severi, Sala: “Concordo con Valditara, i danni vanno pagati”

Sala ha poi commentato quanto avvenuto al liceo Severi, che risulta inagibile in seguito a un’occupazione vandalica. I danni ammonterebbero a circa 70mila euro e sarebbero stati causati da una trentina di studenti. “Sono d’accordo con Valditara, stiamo parlando di un sistema scolastico in una società come la nostra che è anche una realtà di privilegio rispetto ad altre parti d’Italia. Ci sono scuole che sono buone. Se i danni ci sono vanno pagati”.

Impostazioni privacy