Salvini: “Incontro con Giorgetti, presto avvio manovra”

Il segretario della Lega: "Quota 41, aumento del tetto per la flat tax, revisione del Reddito di Cittadinanza. Ci sarà l'avvio di tutte queste operazioni"

newsby Redazione14 Novembre 2022



Ho incontrato Giorgetti ieri. Quello che ci siamo impegnati a fare faremo“. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, a margine dell’inaugurazione della Tangenziale Nord A52. In merito alla manovra, ha poi aggiunto:  “Avvio di Quota 41, aumento del tetto per la flat tax, revisione del Reddito di Cittadinanza. Ci sarà in manovra l’avvio di tutte queste operazioni“.

Infrastrutture, Salvini: “10 miliardi di euro per progetti finanziati ma fermi”


Salvini ha poi parlato dei fondi per per le infrastrutture. “Spesso e volentieri ci sono i soldi, ma li perdi, non li spendi. Devo trovare il modo questa settimana di portare due provvedimenti di legge altrimenti perdiamo circa 10 miliardi di euro“, ha spiegato. Ha poi aggiunto: “23 progetti Anas finanziati e fermi sulla carta. Qualcosa non funziona in Anas. C’è un piano di interventi ferroviari finanziato di Rfi, mai iniziato in molte regioni. C’è qualcosa che non funziona in Rfi. Spesso ci sono i soldi, ma non i progetti. Voglio mettere a terra i dieci miliardi, perché possono portare a migliaia di posti di lavoro“.

Parlando con i giornalisti, Salvini ha aggiunto che “ci sono troppi cantieri fermi da troppi anni da sbloccare, per permettere agli italiani di lavorare e viaggiare più velocemente e in sicurezza“.


Tag: Matteo Salvini