Il Pd ‘tifa’ per Conte alla guida del M5s. Boccia: “Speranza per il Paese”

L'ex ministro apre ai pentastellati anche per l'auspicato periodo post-Covid. E non esclude neanche Italia Viva dal dialogo

newsby Redazione31 Marzo 2021



La prospettiva di un rinnovamento del Movimento 5 stelle con Giuseppe Conte alla sua guida entisiasma il principale alleato nel governo di unità nazionale, il Partito Democratico. Almeno è questo il sentimento che traspare dalle parole di Francesco Boccia, deputato del Pd ed ex ministro degli Affari Regionali. “Il Movimento 5 stelle guidato da Conte è una speranza per il Paese, e per il Pd – ha dichiarato Boccia in merito -. Insieme dobbiamo guidare un ampio fronte sociale.

Boccia: “Pd al lavoro per creare ampio centrosinistra”

Per Boccia, l’intesa con il rinnovato M5s dovrà avere “al centro la sanità pubblica e la scuola e sarà “un fronte utile per avviare un mondo post-Covid. L’obiettivo, per l’ex ministro, è arginare i sovranismi: Giuseppe Conte ed Enrico Letta possono riuscirci – ha spiegato -. Noi stiamo lavorando per creare un centrosinistra ampio.

Nell’alleanza, Boccia non esclude l’inserimento di Italia Viva. “Ci confronteremo – ha affermato -. Come idea è coerente e seria, rappresenta un’alternativa alla destra negazionista, che non protegge la vita. Dopo questa parentesi di governo, gli italiani sceglieranno tra il nostro riformismo e il loro sovranismo“.

“Salvini con Orban e Morawiecki? Con loro soltanto fili spinati”


Boccia ha inoltre commentato l’annunciato incontro previsto giovedì a Budapest fra il presidente ungherese Viktor Orban, il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki e il leader della Lega Matteo Salvini. “Non mi meraviglia Salvini, quella è la sua casa – ha detto il deputato del Pd –. Cosa vuole costruire con Orban e il Morawiecki? Con loro solo fili spinati e chiusure antistoriche. Noi viviamo in un mondo aperto ed equo”.

A proposito di politica estera, Boccia ha brevemente detto la sua sul caso di spionaggio che ha creato tensione diplomatica fra Italia e Russia. “Come si deve muovere l’Italia? Attraverso le regole della giustizia e con la reazione immediata che già c’è stata” ha affermato l’ex ministro.


Tag: Francesco BocciaGiuseppe ConteM5sPd