Maltempo, Gualtieri: “Roma colpita da nubifragi? Lavoriamo a un piano gigantesco”

Gualtieri sulla situazione maltempo a Roma: "Stiamo lavorando a un piano da due miliardi". Urso sull'Emilia-Romagna: "Stiamo valutando cosa si può fare in più a fronte di stime più accurate sui settori produttivi"

Immagine | Alanews - Newsby.it
Newsby Redazione 15 Giugno 2023

Il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, è intervenuto in occasione dell’assemblea di Confcooperative, organizzata presso l’auditorium Parco della Musica nella capitale:

“Il mondo della cooperazione è un protagonista fondamentale di un modello di economia e società che punta alla cura delle persone e del territorio. Su tutti i fronti, un grande schieramento sociale basato su sviluppo inclusivo e sostenibile, il mondo della Cooperazione gioca un ruolo da protagonista”.

Gualtieri ha colto l’occasione per parlare anche del piano da quasi due miliardi di euro al quale si sta lavorando per far fronte alla situazione nubifragi a Roma:

“La quantità d’acqua che ha colpito Roma in questi giorni è fuori dal comune. Questi eventi richiedono interventi straordinari, oltre a quello che stiamo già facendo. Stiamo lavorando al Piano acqua sulla sicurezza idrogeologica. Un piano gigantesco da quasi due miliardi, per renderci più resilienti di fronte a fenomeni estremi come questi, i quali stanno diventando sempre più ricorrenti”.

Maltempo, Bignami: “Enti Emilia-Romagnoli condividano stime, basta giochi politici”

Sempre del tema maltempo ha parlato anche Galeazzo Bignami, Viceministro dei Trasporti e delle Infrastrutture:

“È stato importante il tributo che il Presidente di Confcooperative, Gardini, ha voluto riconoscere alla Romagna. Oggi avremo il tavolo operativo e confidiamo che le istituzioni locali vorranno condividere le stime che per ora hanno solo illustrato per sommi capi”.

Anch’egli intervenuto a margine dell’assemblea di Confcooperative a Roma, l’esponente di Fratelli d’Italia ha aggiunto:

“Lattuca [Enzo, Sindaco di Cesena, ndr] ha detto che si stimano 13 miliardi di euro tra pubblico e privato? Mercoledì scorso il Sindaco aveva indicato una somma di qualche miliardo e la stessa mattina diceva che non si potevano fare le stime. Se hanno dei numeri è giusto che lui li condivida, perché altrimenti non si può dare la colpa al Governo. Il Governo è a disposizione a patto che nessuno cerchi di alzare sempre di più l’asticella, perché questa è una sciagura e non un gioco politico”.

Urso: “Nuove misure per l’Emilia-Romagna, con stime più accurate”

“Gli osservatori delle agenzie internazionali rivedono sempre a rialzo le stime del nostro Paese. Per questo, con il disegno di legge Made in Italy tuteleremo a meglio il modello”.

Ha dichiarato il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, intervenuto nel corso dell’assemblea di Confcooperative a Roma.

Parlando dell’Emilia-Romagna, ha aggiunto:

“Abbiamo fatto un primo significativo intervento di oltre due miliardi e ora stiamo valutando cosa si può fare in più a fronte di stime più accurate sui settori produttivi. Abbiamo predisposto altre misure che saranno significative per consentire a chi è stato più colpito di tornare il prima possibile in attività. Quelle misure le inseriremo nel prossimo provvedimento”. 

Impostazioni privacy