M5S, è una nuova era: via libera a terzo mandato e alleanze locali

M5S a una svolta dopo il voto su Rousseau: "mandato zero" per gli ex consiglieri comunali e sì ad accordi preelettorali. Virginia Raggi si ricandida a Roma

newsby Marco Enzo Venturini14 Agosto 2020



Inizia una vera e propria nuova epoca per il Movimento 5 Stelle. In base all’esito della votazione aperta agli iscritti alla piattaforma Rousseau, infatti, viene meno il vincolo per gli eletti M5S di dover rinunciare a ricandidarsi al termine del secondo mandato (se uno dei precedenti era da consigliere comunale). Via libera anche alle alleanze nelle elezioni amministrative con il Pd o altri partiti “tradizionali”.

La votazione su Rousseau

In particolare è stato il primo editto a ottenere un successo maggiore da parte degli iscritti del M5S. L’ok al terzo mandato (con l’introduzione del cosiddetto “mandato zero”) è stato infatti votato dall’80,1% di coloro che sono intervenuti su Rousseau, mentre l’apertura alle alleanze elettorali è stato scelto da un ben più basso 59,9% dei pentastellati. “Hanno partecipato alle due votazioni un totale di 48.975 aventi diritto — fa sapere il Movimento — che hanno espresso complessivamente 97.685 preferenze“.

La novità rappresenta la svolta della carriera politica di Virginia Raggi. La sindaca di Roma, che prima di salire al Campidoglio era stata consigliera comunale, potrà quindi ambire di nuovo alla posizione di prima cittadina della Capitale. “Da oggi inizia una nuova era per il Movimento 5 Stelle nella partecipazione alle elezioni amministrative. Includere e aggregare saranno le vie da percorrere, rispettando e difendendo sempre i nostri valori“, ha scritto su Facebook l’ex leader del M5S, Luigi Di Maio.

M5S e Pd: le reazioni alla novità

La stessa Virginia Raggi ha raccontato le sue sensazioni sempre su Facebook, ringraziando anche il M5S e tutti i suoi simpatizzanti. “Mi ricandido. Ora avanti a testa alta. #Insieme. Grazie a tutti per il sostegno e l’incoraggiamento che non avete mai fatto mancare. Parlo al plurale perché noi siamo una squadra: uniti vinceremo le sfide che ci attendono“, il suo post.

Mi ricandido. Ora avanti a testa alta. #Insieme

Grazie a tutti per il sostegno e l’incoraggiamento che non avete mai…

Pubblicato da Virginia Raggi su Venerdì 14 agosto 2020

Soddisfazione anche da parte del Pd. Queste le parole del segretario Nicola Zingaretti: “Si tratta di un fatto positivo. Siamo un’alleanza tra forze diverse, che rimangono diverse. Ma per governare bisogna essere alleati, non si può essere avversari“.


Tag: M5sMovimento 5 StelleVirginia Raggi