Quirinale, Letta: “Mai visto presidente scelto in anticipo”

Il segretario del Pd preferisce non esprimersi in merito alla nomina del prossimo presidente della Repubblica ma lancia la sfida a Fontana per il 2023

newsby Redazione12 Novembre 2021



Mentre  il Presidente Mattarella ha sottilineato che non conta di ricandidarsi per un altro mandato, anche il segretario del Pd Enrico Letta è entrato nel merito della corsa al colle. “Di Quirinale si parlerà a gennaio, anche perché’ io non ho mai visto in questi decenni un presidente della Repubblica scelto con mesi d’anticipo”

“Quindi quello che accade in questi giorni è solo un chiacchiericcio che distrae dalle cose importanti” ha sottolineato Letta a margine dell’assemblea lombarda del partito, in corso di svolgimento a Palazzo Pirelli a Milano. “Io non dirò nulla fino a gennaio, poi ovviamente tutti sono liberi di fare ciò che vogliono, visto che siamo in un Paese libero“, ha aggiunto Letta.

Lombardia, Letta: “Lanciamo sfida a Fontana in vista del 2023”


Anche se è troppo presto per parlare del nuovo presidente della Repubblica, non lo è per pensare alle future elezioni che sanciranno il nuovo governatore della  regione Lombardia.

Lanciamo una sfida al governatore Fontana e al centrodestra in Lombardia e abbiamo fondate ambizioni e speranza di essere competitivi nel 2023ha annunciato il segretario del Pd. “Le amministrative di quest’autunno le abbiamo vinte perche’ abbiamo trovato il metodo giusto, dalla destra troppe ambiguità su posizioni no vax, e siamo partiti per tempo; quindi, ci siamo dati questo metodo per la Regione Lombardia” ha concluso Letta.


Tag: Attilio FontanaEnrico LettaRegione LombardiaSergio Mattarella