Italia-Francia, Giorgetti: “Capito necessità autonomia strategica Ue”

"La pandemia ce lo ha fatto comprendere. Oggi momento importante a cui faranno seguito altri appuntamenti", dichiara il ministro dello Sviluppo Economico

newsby Redazione19 Marzo 2021



“È un momento importante a cui faranno seguito altri appuntamenti nei prossimi mesi. Abbiamo discusso di molte cose partendo dalla comune visione che la pandemia ci ha fatto capire la necessità dell’autonomia strategica dell’Ue in diversi settori. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, nel corso della conferenza stampa con con il ministro francese dell’economia, dell’industria e del rilancio, Bruno Le Maire. Prima della conferenza stampa è stato siglato l’accordo Avio-ArianeSpace sui lanciatori spaziali. L’evento si è tenuto presso il Mise a Roma.

Italia-Francia, Giorgetti: “Discusso necessità sviluppo industria europea indipendente”


“Abbiamo parlato dei grandi progetti di importanza europea, legati all’idrogeno su cui siamo impegnati. Siamo consapevoli che questo significherà qualche modifica dei profili di costi e di prezzi e quindi siamo consci della necessità di approfondire questi strumenti di carattere fiscale che impedisca la concorrenza sleale sotto questo profilo. Abbiamo discusso di microelettronica di cui c’è già un’esperienza di grande successo tra l’Italia e la Francia ed anche della salute e sulla necessità di sviluppare un’industria europea indipendente rispetto alla biotecnologie e all’industria medicale. Lo ha detto Giorgetti nel corso della conferenza stampa con con il ministro Le Maire.

Su Tlc: “Ritardi inaccettabili, Governo non contrario”


Il governo non è contrario alla rete unica, è contrario ai ritardi sui progetti di rete unica. Dobbiamo arrivare a tutti gli italiani con la massima velocità nel minor tempo possibile, non è accettabile che alcuni ragazzi non possano accedere all’istruzione perché non hanno la fibra. Altri ritardi non sono accettabili”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti.

Alitalia, Giorgetti: “Vogliamo costruire compagnia che possa volare”


Il vicesegretario della Lega ha poi detta la sua su Alitalia. “Ho detto che non può essere troppo pesante per volare. Una compagnia aerea deve soddisfare all’inizio dei requisiti economici per essere in equilibrio, non può essere una compagnia aera sussidiata dallo Stato, non è possibile in generale, a maggior ragione per il futuro. Vogliamo fare una compagnia che possa volare”.



Tag: AlitaliaFranciaGiancarlo GiorgettiTlc