Elezioni, Letta: “Chiediamo al Governo un tetto al prezzo dell’energia”

Il segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta, prosegue la propria campagna elettorale e fa tappa a Monteriggioni, in provincia di Siena, in occasione della festa dell'Unità di Castellina Scalo

newsby Redazione29 Agosto 2022



Il segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta, prosegue la propria campagna elettorale e fa tappa a Monteriggioni, in provincia di Siena, in occasione della festa dell’Unità di Castellina Scalo. A margine del proprio intervento, Letta ha parlato della crisi energetica e di come il Pd intenda affrontarla: “Il caro bolletta è arrivato a una soglia insostenibile“, ha spiegato.

Chiediamo al Governo di intervenire sia a livello nazionale che europeo – ha aggiunto il segretario Dem -. Chiediamo che venga messo un tetto al prezzo dell’energia. Meglio che ci si coordini a livello europeo subito. E poi deve essere raddoppiato il credito d’imposta per le imprese. Crediamo nell’azione del Governo. E’ bizzarro che chi ha fatto cadere il Governo chiede il pieno potere a Draghi, ma ora conta trovare una rapida ed efficace soluzione“.

Letta: “Su Mps bisogna mantenere il rapporto col territorio”


Quindi, Letta ha parlato della Banca Monte dei Paschi di Siena e di come la sua esistenza resti fondamentale per il territorio della Toscana. “La situazione del Monte dei Paschi è sicuramente migliore oggi rispetto all’anno scorso. Allora era vicino a una svendita che sarebbe stata molto negativa per la città, per la Toscana. Ho molta fiducia che la leadership della banca sia oggi in grado di mettere in sicurezza una situazione che ha avuto difficoltà. Bisogna trovare nei prossimi mesi le soluzioni migliori per mantenere il profondo legame col territorio“, ha concluso il segretario del Partito Democratico.

 


Tag: elezioniEnrico LettaPd