Draghi, primi impegni da Premier incaricato: da Fico, Casellati e Conte

Draghi, dopo aver ricevuto da Mattarella l'incarico di formare il governo, alle prese con i primi impegni istituzionali: le sue ore di spostamenti per Roma

newsby Redazione3 Febbraio 2021


Giornata intensa per Mario Draghi. Dopo aver ricevuto da Sergio Mattarella l’incarico di formare un governo e averlo accettato con riserva, sono partiti i tanti impegni istituzionali del Premier incaricato. La sua giornata romana ha infatti incontrato i presidenti dei due rami del Parlamento, per poi recarsi a Palazzo Chigi. Qui l’incontro con colui che potrebbe diventare il suo predecessore: Giuseppe Conte.

Draghi dopo l’incarico: prima Camera, poi Senato


Prima tappa del suo “tour” istituzionale per Roma è stata la Camera. Questa mattina Mario Draghi ha ricevuto l’incarico dal Capo di Stato Sergio Mattarella di formare il prossimo governo. Subito dopo il professore ha poi incontrato il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, a Montecitorio.


Successivamente Mario Draghi, nell’onorare l’incarico assegnatogli dal Presidente della Repubblica al fine di formare un nuovo esecutivo, si è recato a Palazzo Madama. Qui ha tenuto un colloquio con la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Il colloquio con Casellati e il primo ingresso a Palazzo Chigi


La presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha quindi ricevuto a Palazzo Giustiniani il Presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi. Queste sono le immagini del professore a colloquio con la seconda carica dello Stato.


Dopo i passaggi alla Camera e al Senato dove ha incontrato rispettivamente i presidenti Roberto Fico e Maria Elisabetta Casellati, il premier incaricato Mario Draghi è quindi arrivato a Palazzo Chigi. Qui, come da programma, ha tenuto un incontro con il presidente del Consiglio dimissionario, Giuseppe Conte.

Le parole di Draghi al Quirinale

“Ringrazio il Presidente della Repubblica per la fiducia che mi ha voluto accordare, conferendomi l’incarico per la formazione del nuovo governo. È un momento difficile. Il Presidente ha ricordato la drammatica crisi sanitaria con i suoi gravi effetti sulla vita delle persone, sull’economia, sulla società. La consapevolezza dell’emergenza richiede risposte all’altezza della situazione. Ed è con questa speranza e con questo impegno che rispondo positivamente all’appello del Presidente della Repubblica. Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani dei cittadini, rilanciare il Paese sono le sfide che ci confrontano“, aveva dichiarato Draghi dal Salone delle Feste del Palazzo del Quirinale, subito dopo aver ricevuto l’incarico.


Tag: Camera dei DeputatiCrisiGiuseppe ConteGovernoMaria Elisabetta Alberti CasellatiMario DraghiPalazzo ChigiRoberto FicoSenato della Repubblica