De Luca chiama Insigne e Immobile: “Avete portato in alto Italia e Napoli”

De Luca ha raggiunto in una diretta social i due campioni d'Europa, che sono in vacanza insieme a Ibiza: battute e risate, poi l'appello a continuare la vaccinazione

newsby Redazione15 Luglio 2021



Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha chiamato in diretta su Facebook Lorenzo Insigne e Ciro Immobile, entrambi napoletani (il secondo di Torre Annunziata) e entrambi campioni d’Europa con l’Italia. “Grazie con il cuore per aver portato in alto Napoli e l’Italia“, ha detto il governatore. “Per noi è un onore“, hanno risposto. I due sono in vacanza insieme a Ibiza: I tempi sono stretti, poi dobbiamo tornare in ritiro con i club“, ha scherzato Immobile. Infine l’appello a vaccinarsi.

Il siparietto tra De Luca e il tandem Immobile-Insigne

Siamo felici di vedervi! Due volte, tre volte“, ha esclamato un De Luca sorridentissimo di fronte ai freschi campioni d’Europa. “Avevo voglia di sentirvi, di farvi i complimenti, di ringraziarvi come campani, meridionali, napoletani. Ci avete fatto onore, ci avete fatto divertire. E veramente con il cuore volevo ringraziarvi per quello che avete fatto. E anche per la bella immagine che avete dato all’Italia“, ha quindi detto a Insigne e Immobile.

Per noi è un onore portare la nostra terra in giro per l’Europa“, ha prontamente risposto Immobile. “Poi vincere, addirittura, è il massimo per noi“. “Vincere lì, vincere lì!“, ha quindi sottolineato tra le risate lo stesso De Luca. Che poi, in riferimento a giocatori e tifosi dell’Inghilterra, ha sottolineato: “Ci sono rimasti un po’ male. Molto male, molto male“.

Le vacanze a Ibiza e l’appello a vaccinarsi

Una breve esitazione, invece, dopo aver scoperto che i due campioni hanno scelto di andare al mare in quel di Ibiza. Tanto più che (anche se non lo ha voluto ricordare) le spiagge della Campania anche quest’anno hanno fatto incetta di Bandiere Blu. “A Ibiza? Siete andati subito, eh?“, ha incalzato De Luca. “Eh subito, preside’. Perché qua il tempo stringe. Che poi dobbiamo tornare nei club“, ha risposto Immobile. “Abbiamo solo 18 giorni“, ha spiegato poi Insigne.

Quindi De Luca ha subito ripreso le vesti istituzionali. E ai due campioni ha chiesto: “Una cortesia, fate un appello a vaccinarsi. Perché c’è stato un po’ di rilassamento. Soprattutto i giovani e le famiglie devono riprendere la campagna di vaccinazione, perché è l’unico elemento che ci dà tranquillità“. “Noi abbiamo girato e ci sentiamo più sicuri dopo aver preso il vaccino. Quindi è giusto che lo facciano tutti“, ha raccontato Immobile. “Sì, ragazzi. E anche i vostri genitori, vaccinatevi. Così stiamo tutti più tranquilli e possiamo tornare più presto alla vita di prima. È meglio per tutti“, ha aggiunto Insigne.


Tag: campagna vaccinaleCiro ImmobileEuro 2020Lorenzo InsigneRegione CampaniaVincenzo De Luca