Comunali Roma, incontro Raggi-Michetti. Milano, la Giunta di Sala

Il candidato del centrodestra a Roma incontra la sindaca uscente in vista del secondo turno. Il primo cittadino di Milano sulla sua squadra di governo: "Siamo alle rifiniture"

newsby Redazione8 Ottobre 2021



Come da prassi istituzionale, si è tenuto oggi l’incontro tra la sindaca uscente del Movimento 5 Stelle, Virginia Raggi, e il candidato del centrodestra alle comunali di Roma, Enrico Michetti. “Non ho chiesto voti, niente accordi di palazzo. Solo una visita istituzionale per capire le priorità della città e dello stato dell’arte di alcuni procedimenti. Mi interessava capire a che punto siamo con il trasporto pubblico, ha commentato Michetti durante il punto stampa in Aula Giulio Cesare.

“Non darò nessuna indicazione di voto. Ho già detto che gli elettori non sono mandrie da portare al pascolo”, ha dichiarato invece la sindaca Raggi in vista del ballottaggio. Il candidato del centrodestra nella Capitale ha poi aggiunto che si è trattato di “un incontro cordiale e collaborativo di carattere istituzionale, il sindaco mi ha illustrato le sue priorità: mobilità, Expo 2030, periferie”.

Roma, incontro Raggi-Michetti

Raggi “mi ha raccontato cosa è stato fatto, mi ha edotto sulle difficoltà. È stato un incontro importante, perché un candidato sindaco deve relazionarsi con il sindaco uscente che ha guidato la macchina. Il sindaco è stato molto molto collaborativo – ha sottolineato ancora Michetti – e mi ha illustrato i punti critici. Quali? Ha rinvenuto una macchina che andava messa soprattutto in moto”.

Sull’incontro fra Raggi e Michetti è intervenuto anche Roberto Gualtieri, candidato sindaco del centrosinistra alle comunali di Roma. “Un accordo Raggi-Michetti? Ma no, non penso. Non commento un incontro istituzionale. È giusto. Anche io parlerò con la sindaca per vedere i dossier aperti, perché dobbiamo partire immediatamente con l’attività di governo a partire da Expo”, ha detto al termine di un evento a Tor Sapienza.

Milano, Sala pensa alla Giunta


Intanto, a Milano, il neo rieletto sindaco Giuseppe Sala si è espresso sulla sua squadra di governo. “Sono molto tranquillo, la formazione della Giunta più o meno ce l’ho in testa, siamo alle rifiniture, ma non faccio anticipazioni. Sala ha parlato a margine della messa in ricordo delle vittime della strage di Linate. “Io ascolto tutti, ma i milanesi hanno la garanzia di avere un sindaco che decide in maniera indipendente e con la sua testa. Non vedo problemi”.


Tag: Elezioni AmministrativeEnrico MichettiGiuseppe SalaMilanoRoberto GualtieriRomaVirginia Raggi