Clima, Draghi: “Determinati a proteggere i più deboli dai costi”

Il premier Draghi parla di transizione ecologica al Vertice dei Leader dei Paesi Meridionali dell'Unione Europea di Atene: presente anche la presidente Von der Leyen

newsby Redazione18 Settembre 2021



Economia, clima e immigrazione, sono molti i temi trattati al Vertice dei Leader dei Paesi Meridionali dell’Unione Europea, a cui partecipano per la prima volta Croazia e Slovenia. In rappresentanza dell’Italia Mario Draghi con un intervento su transizione ecologica ed economia. “Dobbiamo considerare che una transizione così grande e rapida comporta costi sociali ed economici immensi, e qui abbiamo una scelta, un programma che non è facile da conciliare“, esordisce il Premier Mario Draghi. “Da un lato siamo determinati a percorrere l’obiettivo della transizione ecologica con il massimo impegno, la massima determinazione”, prosegue Draghi. “Dall’altro siamo determinati a proteggere soprattutto i più deboli dai costi sociali che potrebbero essere davvero significativi“. Sono queste le parole di  Mario Draghi, intervenendo da EuMEd9, ad Atene.

Von der Leyen: “Contenta di incontrare il primo ministro Draghi”

Sono estremamente felice di essere qui a questo summit. Anche il breve bilaterale con il primo ministro Kyriakos Mitsotakis è stata l’occasione per stabilire e migliorare un metodo per fare le cose assieme, per lavorare assieme, per cooperare di più“. Lo ha detto il premier Mario Draghi dopo il bilaterale con il primo ministro della Grecia tenutosi prima dell’inizio del vertice EuMed9. Poi l’incontro con la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen. “Sempre contenta di incontrare il primo ministro Mario Draghi. Abbiamo discusso dei progressi su NextGenerationEu in Italia e le priorità di cui ho parlato nel mio discorso sullo stato dell’Unione“. Lo ha detto Ursula von der Leyen, che partecipa alla riunione EuMed ad Atene.

 

 

 

 


Tag: AteneClimaEuMEd9Mario DraghiUrsula Von der Leyen