Beppe Grillo, la “pietra contro la stupidità” non piace a eBay: espulso

Beppe Grillo aveva lanciato una provocazione in un video, ma l'annuncio di vendita della pietra era reale (al prezzo di 1000 euro): "Attività rischiosa"

newsby Marco Enzo Venturini28 Settembre 2020



Niente più eBay per Beppe Grillo. L’ex comico, ormai molto più noto per il suo ruolo di garante del Movimento 5 Stelle, era tornato a far discutere nei giorni passati per una nuova provocazione. Culminata in un reale annuncio di vendita sul popolare sito di aste on-line. Che però non ha gradito, espellendolo in maniera “inappellabile” dalla piattaforma.

L’ultima provocazione di Beppe Grillo

Beppe Grillo aveva preannunciato la sua nuova iniziativa in un video, poi era passato dalle parole ai fatti. Aveva infatti annunciato di voler vendere una pietra pomice per “smerigliare il cervello dalla stupidità umana“. E l’articolo era stato inserito su eBay con un prezzo di 1000 euro. “A meno non ve lo posso fare“, aveva scherzato l’ex comico genovese.

Un’iniziativa sì satirica e per certi versi goliardica, ma che eBay ha valutato come un effettivo rischio per la propria platea di iscritti. Il rischio che qualcuno potesse equivocare, e procedere a un acquisto palesemente sovradimensionato per l’effettivo valore della “pietra magica”, è stato considerato concreto. Anche perché Beppe Grillo aveva compilato l’annuncio in maniera completa e impeccabile.

La lettera di eBay: “Mercato affidabile nostra priorità”

Gentile elevatobeppegrillo – ha quindi scritto eBay a Beppe Grillo sul suo account, con il garante M5S che ha accuratamente riportato la lettera in un post su Instagram –, dopo aver esaminato le attività correlate al tuo account abbiamo deciso di sospenderlo in quanto riteniamo che tali attività costituiscono un rischio per la community di eBay“.

Quindi le motivazioni alla base della rimozione dell’intero account riconducibile a Beppe Grillo: “Non abbiamo preso questa decisione con leggerezza. È tuttavia nostra priorità garantire un mercato affidabile in cui persone da tutto il mondo possano acquistare e vendere in sicurezza. Questa sospensione è permanente, per cui non potrai più prendere parte ad attività di acquisto o di vendita su eBay in futuro. Qualsiasi altro account in tuo possesso o associato a questo account sarà inoltre sospeso“.

Peraltro, quindi, la piattaforma di e-commerce ha fatto capire che Beppe Grillo non potrà aggirare la decisione con eventuali altre iscrizioni: “Siamo spiacenti per il disappunto e il disagio che ciò potrà causarti, ma la nostra decisione è inappellabile“, ha aggiunto. Intanto l’oggetto “pietra pomice dell’elevato Beppeè stato rimosso dall’elenco di quelli in vendita. E la provocazione è terminata nel peggior modo possibile.


Tag: Beppe GrilloeBay