Ucraina, gli effetti dei bombardamenti russi su Zaporizhzhia: rovine e crateri

Un centro di riabilitazione per bambini è diventato oggetto di "liberazione" per le truppe di occupazione della Federazione Russa

newsby Redazione11 Ottobre 2022



Le truppe di Mosca hanno sparato più di dieci razzi in varie aree della città di Zaporizhzhia, in Ucraina. L’11 ottobre l’esercito russo ha bombardato il centro regionale alle 6 del mattino. Un istituto di istruzione per bambini è diventato ancora una volta un bersaglio per i russi. La concessionaria di auto e i grattacieli vicini sono stati distrutti. In alcuni luoghi sono scoppiati incendi nelle aree colpite e una persona è morta. La polizia sta documentando le conseguenze dei colpi. Un centro di riabilitazione per bambini è diventato oggetto di “liberazione” per le truppe di occupazione della Federazione Russa: i russi hanno preso di mira il suo territorio per la seconda volta. In precedenza, i bambini con bisogni speciali studiavano qui, regnavano la pace e le risate dei bimbi. Invece, ciò che resta sono rovine, schegge e crateri di razzi.


Tag: RussiaUcraina