Gaza, “Save the Children”: le testimonianze di due bambini. VIDEO

Negli scontri tra Israele e gruppi armati nella Striscia sono stati uccisi più di 60 bambini

newsby Redazione19 Maggio 2021



Save the Children” ha pubblicato un video con le toccanti testimonianze di due bambini di 10 anni, della Striscia di Gaza, terrorizzati dall’intensificarsi degli scontri negli ultimi giorni. Nell’escalation del 14 maggio tra Israele e gruppi armati nella Striscia sono stati uccisi 60 bambini, di cui 58 a Gaza e due nel sud di Israele. Oltre mille persone, compresi 366 minori, sono rimaste ferite a Gaza ovvero l’equivalente di quasi tre bimbi feriti ogni ora. Lo denuncia “Save the Children” con questo toccante video, e chiede un cessate il fuoco immediato a tutte le parti. “Ogni volta che c’è un attacco aereo ci spaventiamo. Appena proviamo a uscire e arriviamo alla porta principale, ne arriva un altro e torniamo dentro il più velocemente possibile. Ogni volta che metto la testa sul cuscino, c’è un altro attacco aereo e mi sveglio terrorizzato“, queste le forti parole pronunciate dal bambino.

“Vogliamo vivere come i bambini degli altri Paesi”

Tutte le volte che c’è un attacco aereo o un rumore forte, iniziamo a piangere“, spiega la bambina protagonista del video. “Anche la mia sorellina inizia a piangere e si sveglia terrorizzata. Anche quando cerchiamo di andare a dormire, ci sono attacchi aerei e ci svegliamo spaventate“, aggiunge. “Vogliamo vivere come i bambini degli altri Paesi, che possono andare a giocare nei cortili. Perché tutto questo sta succedendo a noi?“, conclude il bambino.


Tag: GazaHamasIsraelePalestina