Expo Dubai 2020: “Padiglione Italia 300mila visitatori in un mese”

Il Padiglione Italia tocca la quota di 300mila visitatori a un mese dall'inaugurazione di Expo Dubai, confermandosi tra i più visitati dell'Esposizione Universale

newsby Redazione1 Novembre 2021



Al traguardo del primo mese di Expo Dubai, il Padiglione Italia tocca la quota di 300mila visitatori. Si conferma uno dei più visti tra quelli dei 190 Paesi partecipanti alla prima Esposizione Universale nel mondo arabo. “Siamo fra i primi tre padiglioni più visitati dell’Expo, con i nostri 300mila visitatori nel primo mese dell’Esposizione Universale. Non solo: siamo il padiglione con il più alto numero di contatti sui social network. Un’altra grande soddisfazione che ci permette di vedere il nostro nome protagonista del passaparola che Expo sta creando in giro per il mondo“. Non nasconde la soddisfazione Paolo Glisenti, Commissario generale per la partecipazione dell’Italia a Expo Dubai 2020, dopo un primo mese in cui il padiglione italiano ben si è comportato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da newsby.it (@newsby.it)

Roma si candida per Expo 2030: “Ce la metteremo tutta”

Con una crescita di ben 100mila visitatori nell’ultima settimana, il Padiglione beneficia anche di un incremento degli accessi all’Expo nel suo complesso, destinato a rafforzarsi con l’avvicinarsi delle festività invernali. Un bilancio sicuramente positivo, come Glisenti ha tenuto a sottolineare, “dopo una vigilia incerta a causa della pandemia“. Un mese, dunque, ideale per lanciar la candidatura di Roma quale città ospitante per l’edizione 2030: “Questa candidatura ci responsabilizza molto – ha commentato il numero uno di Padiglione Italia – C’è ancora tanto da fare e ce la metteremo tutta per legittimare la primazia di Roma sulle altre candidate“.

Expo Dubai, tra le mete top 2021 degli italiani

Dal primo ottobre a ieri, gli accessi totali a Expo 2020 Dubai sono stati 2 milioni e 350mila, stando ai dati ufficiali. Il dato include anche i visitatori che hanno varcato l’ingresso all’Expo più di una volta per visitare in giornate diverse più Padiglioni tematici e nazionali. I visitatori sono stati di 185 diverse nazionalità, quasi un terzo di età inferiore ai 18 anni. Intanto Dubai emerge come la meta di prima scelta in un sondaggio  per testare la disponibilità degli italiani a viaggiare dopo l’introduzione dei “corridoi turistici”. La città emiratina, che ospita l’Expo fino al 31 marzo 2022,  risulta infatti prima fra le destinazioni internazionali prenotate fino a fine anno.

 


Tag: Expo Dubai 2020Padiglione ItaliaPaolo Glisenti